Seguici

Basket

Garetto: “Due ottimi primi quarti”

  • Avatar
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Una vittoria serviva al Basket Lecco ed una vittoria è arrivata. Una vittoria scaccia crisi che allontana i fantasmi di una possibile involuzione della squadra. Dopo i chiarimenti ed il faccia a faccia di martedì scorso i blucelesti oggi sono scesi in campo con l’assoluta determinazione e voglia di vincere.

Coach Garetto avete rischiato di perdere una partita quasi vinta? “Abbiamo fatto due buoni quarti poi  nell’ultimo abbiamo pasticciato un po’. Inoltre c’è quell’episodio dell’ultimo tiro di Derthona in cui per me è impossibile che in un secondo Samoggia sia riuscito a fare canestro, prendendo dalla rimessa, girandosi, guardandosi in giro e poi alla fine andando tiro”.

Degrada e Samoggia vi hanno messo in difficoltà? “Loro sono due grandi talenti che ci hanno messo in difficoltà, ma noi ci abbiamo messo del nostro sprecando molto  in attacco. L’importante è aver portato a casa la partita. Abbiamo avuto un piccolo buio mentale durante la partita, ma siamo stati determinati. Nel finale quando a noi sono mancate un  pò le forze abbiamo sofferto”.

Nel primo quarto Giadini e Gambolati prestazioni sopra le righe: “Mi è piaciuta la prestazione di Gambolati. Penso che oggi abbia disputato la sua miglior partita, un giocatore di qualità ,un bravissimo ragazzo. Oggi era una partita importante, perché ora ci aspettano cinque partite, una di fila all’altra e veramente difficili. L’importante è sforzarci di rimanere concentrati ed esserci di testa, visto che i giocatori sono ottimi e sanno giocare una buona pallacanestro”

Ora l’intervista a Filippo Giusto

Giusto una vittoria importante, ma sofferta? “Ci piace soffrire, abbiamo giocato bene per tutta la partita e poi abbiamo rimesso tutto in discussione in pochi minuti. In settimana lavoriamo duro e non si capisce come mai poi in partita subiamo quei break. Penso che sia stato fondamentale l’esserci trovati a discutere martedì negli spogliatoi, ci siamo confrontati e detto tutto, senza drammi ma con determinazione”.

I giocatori sono validi e riuscite  a mettere in difficoltà chiunque, cosa vi manca ancora? “E’ una questione di testa. Penso che la nostra squadra sia in grado di vincere con chiunque nel nostro girone però dobbiamo evitare di demoralizzarci o distrarci durante la partita. L’importante è l’aver vinto oggi. Speriamo di non fermarci qua, penso che la vittoria di oggi ci dia morale per le prossime partite”. 

Clicca per vedere le immagini delle Interviste

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket