Seguici

Calcio Lecco 1912

Lecco Vs MapelloBonateLe interviste dopo partita

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Una partita che ha dell’incredibile quella di oggi nella quale i Blucelesti avrebbero potuto vincerla con una certa tranquillità, rischiando di perderla e rimettendola in carreggiata grazie ai due rigori messi a segno da Castagna, che tra l’altro oggi è andato a segno con una tripletta, cosa che non si vedeva al Rigamonti Ceppi dall’anno 1994.

Oggi un Lecco con i giocatori contati, nonostante ciò? “E’ chiaro che la difficoltà principale è stato l’infortunio di Rudi ed è chiaro che Mignanelli sarebbe andato in difficoltà. Francamente siamo ridotti all’osso ed è chiaro che si presentava una partita difficile e ne abbiamo avuto la riprova. Se il Mapello giocasse sempre così avrebbe sicuramente qualche punto in più. Parlando di noi mi limiterei a dire che non abbiamo fatto una buona partita. In altre occasioni giocando così avremmo anche perso. Questo è il momento in cui dobbiamo stringere i denti e soffrire, chiaramente qualche problema l’abbiamo”.

Clicca per vedere le immagini delle interviste

A centrocampo senza Mauri avete sofferto: “Sì soprattutto all’inizio e d’altra parte i giocatori a disposizione erano questi. Andrea Rota ha avuto problema durante il riscaldamento. Mazzoleni era il giocatore che dovevamo tener d’occhio, tanta buona qualità da parte sua, ma alla fine abbiamo portato a casa i tre punti. Abbiamo tre giorni per smaltire la fatica che comincia ad essere tanta, ma oggi non potevamo far di più”.

Preoccupato dopo il loro vantaggio “Abbiamo commesso tanti errori di appoggio, fortunatamente la voglia e la determinazione di non mollare mai. Sicuramente non una gran prestazione da punto di tecnico.

Ci si aspettava un Mapello guardingo e invece è stato il contrario: “Loro hanno modificato il loro solito gioco, pensavamo ad una situazione se ne proposta un’altra. Però direi che finchè Mignanelli ha retto direi che abbiamo fatto bene. Grandissimi pericoli non ne abbiamo corsi”.

I rigori c’erano? “Questo arbitro è lo stesso che non ci ha dato due rigori contro il Fersina, che ci ha fischiato il primo fallo a favore al 24° del primo tempo. Ora tutti a Seregno, con un pò più di positività. Speriamo di recuperare Rudi, ne abbiamo bisogno.

Romeo è stata dura fino al 90°? “Sapevamo che era una partita difficile, l’importante erano i tre punti e così è stato. é un periodo che sto abbastanza bene, ho continuità anche perchè è un periodo cruciale per la stagione. Per quanto riguarda i rigori ho qualche dubbio, mentre il fallo su di me era rigore netto”.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912