Seguici

Basket

Piacenza vince 74 a 69 su un Basket Lecco spento

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Basket Lecco – Bakery Piacenza: 69-74 (15-18, 17-23, 15-15, 22-18)

Basket Lecco: Giadini 20, Negri 9, Gambolati 8, Angiolini 10, Giusto 7, Meroni 7, Todeschini 4, Bassani 4, Rossi, Perego. All. Antonio Tritto.

Bakery Piacenza: Garofalo A.26, Giudici, Paleari 5, Bedetti 11, Garofalo G.12, Massari 14, Bonaiuti, Medizza 6, Villani, Sebastiani. All. Coppetta Claudio

Arbitri: Leggiero Marco, D’Errico Massimiliano.

Lecco: che per Lecco contro Piacenza fosse una partita difficile lo si sapeva ed infatti così è stato. Certo è che anche i blucelesti ci hanno messo del loro per complicarsi la vita.

Quasi mai in partita, hanno tenuto fino al 13° poi hanno ceduto piano piano ai canestri messi a segno da Garofalo Alessandro sul quale si sono alternati Meroni, e Giadini nel cercare di limitare i danni.

Forse proprio il fatto che ai piacentini mancava il loro lungo Gennari (208 cm.) ha cambiato il filo conduttore della partita facendo emergere appunto Garofalo e Paleari. Bravo il secondo a lottare sotto canestro ed a dialogare con il primo, i quali insieme a Massari hanno messo in ginocchio la difesa del Lecco.

Dalla parte bluceleste un superbo Giadini non è bastato a tenere in piedi la squadra bluceleste, che ha giocato a tratti anche bene, soprattutto nel primo quarto, ma questo non è bastato. Troppo sotto tono Angiolini quasi sempre saltato in difesa e impreciso in attacco.

Tritto a provato a far girare i giocatori per cercare il bandolo della matassa, ma non era serata, troppo imprecisi al tiro con un misero 40% totale contro il 51% degli ospiti. Addirittura 25% nel tiro da tre, contro un 50% di Piacenza ed un 46% da due, sempre contro il 51% degli ospiti.

Ma come non bastasse la serata no al tiro, anche sotto le plance gli ospiti hanno vinto la sfida con 32 rimbalzi complessivi, contro i 29 di Lecco. I blucelesti hanno cercato in qualche occasione di accelerare il ritmo per mettere in difficoltà Piacenza, ma sono state solo delle fiammate.

Troppa fatica per andare a canestro, Piacenza chiudeva bene gli spazi e Lecco non riusciva ad essere preciso nel tiro da fuori, mentre gli ospiti dopo un paio di passaggi erano subito al tiro ed anche con una certa precisione.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket