Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, Mauri: “Non siamo secondi a nessuno”
Romeo: “Sento la fiducia del mister”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

La vittoria di domenica scorsa potrebbe caricare definitivamente i ragazzi di Mister Butti per dare una svolta definitiva al campionato, per cercare di recuperare il gap maturato in queste prime otto giornate di campionato laddove tra prestazioni magari non brillantissime, questioni societarie e decisioni arbitrali il Lecco ha conquista solo nove punti, mentre le prime della classe veleggiano tra i 15 e i 20.

Tra i migliori di domenica sicuramente Stefano Mauri. Se Mauri e Di Ceglie girano allora tutto il Lecco va: “A prescindere da me e Leo stiamo andando bene. Il Borgomanero è partito forte e noi ce lo aspettavamo, noi abbiamo tenuto e poi siamo stati bravi a fare il primo gol poi da li non c’è stata partita. Domenica non siamo partiti benissimo anche se poi andiamo a vedere il primo tempo è finito 1 a 0 per noi”.

Clicca per vedere le immagini delle interviste

Meglio il 3-5-2 o il 4-4-2? “Diciamo che il 3-5-2 è un modulo che mi piace, magari con il 4-4-2 siamo un pò più compatti. COn il primo modulo abbiamo giocato sempre bene al calcio, il problema era che non riuscivamo a fare punti visto che la palla non entrava. Noi sappiamo che la domenica ogni partita è difficile, noi ci conosciamo e non ci riteniamo secondi a nessuno. In queste domeniche penso che potremo ci rifaremo e risalire la classifiche.

Come si trova con Mister Butti? “A parte che l’ho avuto nelle giovanili dell’Atalanta e quindi lo conoscevo già, con lui mi sono sempre trovato bene”. 

Poi è il turno di un giocatore che dopo alcune traversie fisiche sembra stia tornando ai livelli dello scorso anno, ovvero Manuel Romeo. Domenica partita difficile contro la Pro Sesto: “Il fatto che abbia subito pochi gol ci dice che sarà una partita difficile, loro sono una squadra molto competitiva, ma non ci tiriamo indietro. Personalmente sto bene, lavoriamo tanto in settimana e la domenica i risultati si vedono”.

 

Domenica una bella prestazione: “Beh siamo partiti con il 4-4-2 poi Mister Butti ha visto che avevamo qualche difficoltà in mezzo ha avanzato Mauri e ci siamo schierati a rombo. Mi sono preso delle belle soddisfazioni anche perchè Butti per farmi trovare il posto ha cambiato il portiere. L’unico dubbio rimane sempre questa fastidiosa pubalgia che mi affligge da tempo ed ho sempre più bisogno di recupero degli altri”.

Con la Pro Sesto sarà un bel test: “Non dobbiamo temere nessuno perchè anche se l’inizio di stagione non è andato benissimo siamo convinti di fare bene e di recuperare il terreno perso. Anche se di loro non conosco nessuno non li temo”.

Quest’anno è un pò più tranquillo, infatti ha preso meno ammonizioni: “Dopo le prime due prese nelle primissime giornate mi sono un pò calmato, forse sto maturando. Il tutto è dovuto anche al fatto che quando vinci si è tutti un pò più tranquilli, il modulo 3-5-2 per noi si è rilevato nuovo e magari difficoltoso da digerire. quando siamo passati all’altro ci siamo trovati abbastanza bene e poi il 4-4-2 lo conoscono meglio un pò tutti”.

Che aria tira nello spogliatoio? “Siamo veramente un bel gruppo, andiamo tutti d’accordo, tra i reduci dello scorso anno e i nuovi di quest’anno ci troviamo tutti bene. Ci manca solo la vittoria di domenica per acquisire definitivamente consapevolezza della nostra forza”.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912