Seguici

Calcio Lecco 1912

Cardinio: “Sono molto contento di essere rimasto al Lecco”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Due tra gli elementi che hanno ben figurato la scorsa stagione sono stati il portiere Frattini e l’attaccante Cardinio. Il primo arrivato a metà stagione si è guadagnato subito il posto da titolare, il secondo, bersagliato dagli infortuni, quando ha giocato si è dimostrato attaccante di razza con il fiuto del gol. Insieme a loro, a rinforzare la rosa, quest’anno è giunto anche il centrocampista Libero D’Onofrio classe ’90.

“Sono molto contento di essere rimasto a Lecco – ci spiega Cardinio-. Pur avendo altre offerte  ho fortemente voluto rimanere a Lecco, firmando subito per questi colori Blucelesti. La Società ha fatto dei buonissimi acquisti, abbiamo un’ottima quadratura, molto equilibrati in campo, cosa che non avevamo l’anno scorso”.

Poi un centrocampista, D’Onofrio, che va ad infoltire il reparto forse meglio attrezzato del Lecco di quest’anno: “Ho avuto un’ottima impressione fin dall’inizio, siamo una buona squadra. Sono felice di essere arrivato a Lecco, una piazza importante dove posso dare molto. Quest’anno a Lecco ci sono grandi nomi ed i giovani non possono che migliorare e crescere”.

Infine la rivelazione dello scorso anno e cioè il portiere Frattini: “L’anno scorso ho fatto una’ottima seconda parte di stagione. Il secondo anno è sempre più difficile ripetersi, ma ce la metterò tutta. In questo compito sarò facilitato in quanto abbiamo un buon reparto difensivo che mi darà una mano. Non dimentichiamo gli acquisti di quest’anno, siamo veramente messi bene, possiamo fare un bel campionato”.

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_CALCIO/2014_2015/20140727_cardinio_donofrio_frattini.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912