Seguici

Calcio Lecco 1912

Il Lecco e il Mapello si dividono la posta, con i Blucelsti che però sbagliano un rigore

  • Avatar
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Calcio Lecco – Mapellobonate: 0 – 0

Calcio Lecco (4-3-1 -2): Frattini, Di Stefano (Aldeghi 26° s.t.), Bugno, Baldo, Tignonsini (cap), Alushaj, Romano, Vignali, Capogna, Buonocunto, Cardinio. A disposizione: Migliari, Aldeghi, Raiola, Putignano, Locatelli, Galli, Rigamonti. All. Rocco Cotroneo.

Mapellobonate (4-2-3-1): Scotti, Ferrari, Magni, Piccinini, Ghilardi (Gagliardini 34° s.t.), Lucenti, Ferrari (Guacci 37° s.t.), Verderio, Valli  (cap), Vitali (Serafini 15° s.t.), Gabellini. A disposizione: Pelati, Turati, Lecchi, Serafini, Gagliardini, VIgo, Mapelli, Guacci, Tomas. All. Tommasi Astolfi.

Arbitro: Angelo Milardi di Torino, Assistenti Antonio Catamo di Saronno e Massimiliano Magri di Imperia.

Ammoniti: Buonocunto 31° p.t., Piccinini 39° p.t., Ghilardi 41° p.t., Gagliardini 38° s.t., Baldo 40° s.t., Lucenti 44° s.t.

Note: terreno in ottime condizioni, giornata soleggiata. Spettatori 600 circa. Angoli 8 – 7

Lecco:  Bucelesti in campo con Di Stefano, Alushaj, Tignonsini e Bugno sulla linea difensiva. A metà campo Romano, Vignali e Baldo, Buonocunto dietro le due punte Capogna e Cardinio.

I primi minuti sono ad appannaggio dei bergamaschi che approfittano della fascia sinistra per mettere al centro una serie di cross pericolosi. Su uno di questi cross la palla arriva a Valli che da pochi passa spreca un occasione favorevole mandando la pala alta.

Al 13° risponde il Lecco con Cardinio che scende sulla sinistra cross in mezzo per la testa di Capogna che in tuffo indirizza di testa con la palla fuori di un soffio. Subito dopo è Romano che dalla destra crossa in mezzo ed è ancora Capogna a girare a rete di destra con Scotti che si supera deviando la palla in angolo. Al 16° ancora Lecco con Capogna che in area compie un acrobazia di testa girando a rete una palla impossibile, Scotti vola a smanacciare una palla destinata in rete.

Al 20° Piccinini batte una punizione dalla sinistra e colpisce la parte alta della traversa. Al 37° azione caparbia di Capogno nall’altezza dell’area piccola che si conclude con un tiro pericoloso che Scotti sventa con i piedi.

Al 41° palla in area per Romano che si prende un calcione da Ghilardi che lo stende causando il rigore e beccandosi il giallo. Sul dischetto va Capogna che però sbaglia.

Nel secondo tempo è il Lecco a cercare di più l’offensiva con tre conclusioni consecutive, ma la mira è sbagliata. AL 12° Gabbilini spara un siluro da distanza ravvicinata Frattini respinge col corpo, sul ribaltamento di fronte VIgnali si trova in buona posizione palla al piede, ma cincischia troppo nel passare a Cardinio che va al tiro di sinistro palla alta di poco.

Al 16° Capogna batte al volo di destro dai 20 metri ed ancora una volta è Scotti che di pugno gli nega la rete sventando in angolo con l’aiuto della traversa.  Al 23° Bugno respinge una pericolosa conclusione da distanza ravvicinata da parte di Ferrari. Al 31° Cardinio arriva al limite dell’area calcia di destro forte, ma la mira è sbagliata. Al 32° Capogna serve con un pallonetto Buonocunto che si trova in posizione favorevole però perde troppo tempo a calciare ed alla fine la difesa del Mapello respinge..

Al 36° fuga sulla sinistra di Cardinio cross in mezzo per Romano che tenta la conclusione di esterno esterno destro Scotti para a terra. A 7′ dal termine Cardinio conquista palla nella propria tre quarti campo si invola in contropiede solitario, ma arriva Gagliardini che lo stende e si becca il giallo

La partita si chiude sul punteggio di 0 – 0 con il Lecco che ai punti meritava qualcosa in più, per le occasioni sprecate, ma soprattutto per il rigore non trasformato.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912