Seguici

Calcio Lecco 1912

Sondrio e Lecco si dividono la posta con un pareggio giusto per 2 a 2

sondrio lecco
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 5 minuti

Sondrio Calcio – Calcio Lecco: 2 – 2 (Rigamonti 6° p.t., Della Cristina 24° p.t., Capogna 42° p.t., Speziali 32° s.t.)

Sondrio Calcio (4-3-3): Fascendini, Mostacchi, Secchi, Fiorina, Frigerio, Locatelli, Poncetta (Speziali 1° s.t.), Brandi, Della, Crisitna, Speziale (Turati 49° s.t.), Spaggiari. A disposizione: Bianchini, Bongio, Sem, Della Mina, Buzzella, Pedrotti, Speziali A., Turati, Giacomelli. All. Alberto Bertolini.

Calcio Lecco (4-2-3-1): Frattini, Di Stefano, Bugno, Baldo, Alushaj, Tignonsini, Raiola (Romano 33° s.t.), Di Gioia, Capogna, Buonocunto, Rigamonti. A disposizione: Migliari, Genovese, Lossani, Ranadan, Putignano, Locatelli, D’Onofrio, Romano, Marinò. All. Rocco Cotroneo.

Koi Sushi 5 euro - Medium

Arbitro: Berger di Pinerolo , Assistenti Beltramino e Beltramo di Pinerolo

Ammoniti: Di Stefano 6° s.t., Di Gioia 17° s.t., Alushaj 34° s.t., Bugno 38° s.t., Speziali 43° s.t., Locatelli 48° s.t.

Note: giornata parzialmente soleggiata, spettatori 900 circa, terreno in buone condizioni. Angoli 2 – 6

Sondrio: Blucelesti in campo con Di Stefano, Alushaj, Tignonsini e Bugno sulla linea difensiva. A metà campo Baldo e di Gioia. mentre Raiola, Buonocunto, Rigamonti dietro la punta Capogna. Novità di giornata l’assenza di Vignali e Cardinio nemmeno schierati in panchina. Raiola in campo dal primo minuto.

La prima azione di rilievo è del Sondrio con discesa sulla sinistra di Brandi cross in mezzo per Spaggiari Frattini esce e prende la palla. Ma alla prima sortita del Lecco al 6° lancio lungo di Raiola per Rigamonti che buca la difesa dei padroni di casa e infila Fascendini in uscita ed è 1 a 0 per Lecco.

Episodio dubbio al 10° quando Bugno entra solo in area e viene affrontato duramente da Mostacchi che lo travolge, sarebbe rigore, ma l’arbitro non fischia. Subito dopo, all’11°, è ancora Rigamonti a rendersi protagonista scendendo sulla sinistra cross in mezzo per Capogna che pero gira la palla fuori.

La partita nei minuti successivi scorre senza sussulti con le due squadre che non riescono a rendersi pericolose anche se è il Lecco a cercare di più il gol. Fiammata del Sondrio al 23° con cross dalla sinsitra di Brandi che attraversa tutto le specchio della parta per finire sul fondo. I padroni di casa insistono e vanno al tiro con Speziale al 24° palla fuori di un niente. Al 27° la pressione del Sondrio dà i suoi frutti. Della Cristina vince tre teckle consecutivi di forza e si trova da solo davanti a Frattini e lo supero con un pallonetto.

Intanto il Sondrio prende coraggio dopo la rete di Delle Cristina in una partita che il Lecco stava controllando, con l’attaccante valtellinese che semina il panico nella difesa dei Blucelesti. Al 33° risponde il Lecco con lancio lungo di Rigamonti per Capogna che taglia la difesa del Sondrio, ma viene anticipato dall’uscita di Fascendini.

Si riaccende il Lecco al 36° con Bugno che con conquista palla all’altezza della lunetta e scaglia un sinistro potente che viene deviato un in angolo. E’ancora Lecco al 39° con i Blucelesti che guadagnano due angoli su due tiri di Buocunto e Di Gioia, che però non sortiscono pericoli per la difesa dei padroni di casa. Alla fine la pressione trova i suoi frutti al 42° quando Baldo batte la punizione dai 25 metri per la testa di Capogna che vola in cielo e supera Fascendini mettendo la palla nell’angolino alla sua destra.

Nel Secondo tempo Mister Bertolini toglie Poncetta sulla destra ed inserisce Speziali e intanto la partita arriva al 10° con un gioco molto spezzettato dai falli. La partita prosegue senza particolari emozioni fino al 24° quando Cotroneo toglie Rigamonti per D’Onofrio ed anche Bertolini toglie, al 26°, Spaggiari per Bruzzella.

Intanto il Lecco dal 20° arretra di una decina metri il proprio baricentro di giocoed il Sondrio ne approfitta anche se non riesce ad essere pericoloso. Però il Sondrio mette a frutto la sua pressione al 32° quando su un angolo dalla sinistra la palla attraversa tutto lo specchio della porta ed arriva sul palo opposto dove Speziale insacca di testa.

Subito dopo la rete Cotroneo toglie Raiola per Romano. Al 36° il Lecco si sveglia improvvisamente con Di Gioia che ruba palla a metà campo e s’invola verso la porta avversaria, arriva al limite dell’area e di destro però manda la palla fuori. Risponde Della Cristina al 41° con un tentativo al volo di sinistro che però finisce abbondantemente fuori.

L’ultima emozione la regalano la coppia Frattini Tignonsini che al limite dell’area cincischiano sull’intervento e per poco Della Cristina ne approfitta. La partita si chiude sul 2 a 2 ,con molto nervosismo, con brutti falli da entrambe le parti.

Risultati della 4^ giornata:

Olginatese – Pro Sesto: 0 – 0

Folgore Caratese – Castellan: 2 – 1

Montichiari – Caravaggio: 1 – 2

Inveruno – VecompVerona: 1 – 1

Pergolettese – seregno: 0 – 0

Mapellobonate – Seriate: 1 – 1

Villafranca Verona – Castiglione: 0 – 1

Sondrio – Lecco: 2 -2

Ciserano – Pontisola: 3 – 0

Classifica:

Castiglione 12

Inveruno 10

Pergolettese 8

Mapellobonate 8

Seregno 7

Sondrio 7

Ciserano 6

Folgore Caratese 5

Seriate 5

Lecco 5

Villafranca 4

Pontisola 4

Caravaggio 4

VecompVerona 3

Pro Sesto 2

Castellana 2

Olginatese 1

Ciliverghe 1

Montichiari 0

Condividi questo articolo sui Social
Koi Sushi 5 euro - Medium

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912