Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, Vignali: “Le prossime quattro partite ci diranno chi siamo”, Putignano: “Siamo un bel gruppo”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Dopo la brillante vittoria di domenica scorsa contro l’Aurora Seriate, nel pomeriggio di oggi, martedì 4 novembre, sono ripresi gli allenamenti del Lecco, che domenica prossima dovrà vedersela contro il Pontisola, formazione insidiosa e storicamente ostica.

Uno dei protagonisti del match di domenica è stato il centrocampista Paolo Vignali: “Veniamo da quattrro vittorie in cinque partite e, aldilà di tutto, penso che questi risultati siano dovuti al fatto che da un mese a questa parte ci stiamo allenando duramente, con dei buoni ritmi e l’amalgama tra i diversi giocatori nuovi sta crescendo. Tuttavia c’è ancora molto da migliorare e per questo siamo sulla buona strada”.

Dovete però sistemare ancora gli inizi di gara, che sono sempre un po’ stentati: ” In effetti è vero anche contro il Seriate ci siamo fatti sorprendere, poi ci siamo sistemati in campo e loro non sono più riusciti a ripartire, anzi, secondo me nel secondo tempo abbiamo fatto una grandissima prestazione. Sembra quasi che il gol che subiamo all’inizio ci dia quel qualcosa in più per fare meglio”.

 Adesso vi aspetta una serie di partite importanti: “Si, queste partite ci diranno a che punto siamo, cosa valiamo e cosa ci dovremo aspettare da questo campionato. Dopo questi match tireremo le somme e capiremo cosa potremo fare. Certo è che partite importanti come quelle che ci aspettano nei prossimi turni di campionato danno più stimoli per far bene, anche se oggi dobbiamo pensare solo alla prossima partita contro il Pontisola, per fare tre punti che sono fondamentali”.

Poi è il turno di Simone Putignano, centrocampista di 185 cm per 73 kg, arrivato quest’anno per rinforzare un reparto tra i migliori del campionato e che, ad oggi, ha totalizzato tre presenze, anche se mai dall’inizio del match: “Noi giovani ci alleniamo sempre al massimo e in queste ultime partite in cui i miei compagni più esperti erano assenti per diversi motivi abbiamo potuto metterci in mostra. Ora sta a noi, a me in particolare, proseguire su questa strada per farci trovare pronto ad ogni occasione che si presenta per giocare. Qui a Lecco mi sto trovando bene, siamo un bel gruppo con i giocatori titolari che ci danno consigli e ci strigliano quando è il momento. Io faccio della mia prestanza fisica una delle mie qualità anche se mi piace di più giocare che rincorrere gli avversari cosa che mi chiede se il mister”.

Domenica affronterete il Pontisola partita importante in cui dovrete far bene: “Non conosco bene questa squadra. Dovremo stare attenti a non farci sorprendere visto che loro sono una squadra aggressiva. Il campionato è lungo ma non possiamo nemmeno permetterci di prendere troppi punti di distacco perché poi diventa difficile recuperare nello sprint finale”.

Putignano fa anche da “scout” e segnala un giocatore del Pontisola da tenere d’occhio: “In difesa hanno Valerio Pirovano (cisanese classe ’93 ex Milan, Renate e Albinoleffe con Alessio Pala, ndr), che giocava con me a Pavia lo scorso anno e poi, complice un infortunio al legamento crociato, ha deciso di ripartire dai dilettanti. E’ un buon giocatore, che fa del fisico e della corsa le sue doti migliori. Poi ci sono anche altri elementi importanti come Basanin e Pedrocchi, ovviamente oltre a Ferreira Pinto”.

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_CALCIO/2014_2015/News-04-11-2014.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

 

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912