Seguici

Calcio Lecco 1912

Castiglione-Calcio Lecco: le pagelle

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Calcio Lecco 7: partenza bruciante, vanificata da una serie di disattenzioni che costano il pareggio in un amen, poi il palo di Buonocunto e un secondo tempo di grande sostanza e qualità.

Frattini 6: sul tiro di Cristofoli non fa una grande figura, dando l’impressione di poterci arrivare. Poi si riscatta con un paio d’interventi decisivi.

Di Stefano 6: si limita prettamente alla fase difensiva, centellinando le incursioni offensive al finale di gara per alleggerire la pressione, lieve, avversaria.

Redaelli 6: si prende cura di Cristofoli, martellandolo con la sua tempra da difensore arcigno. Non è a lui che scappa in occasione del gol.

Tignonsini 6: torna a sfoderare una prestazione solida, in cui azzera gli errori e gli spazi concessi agli avversari.

Bugno 6,5: rispetto ai compagni di reparto spinge sulla fascia, riuscendo sempre a mettere in difficoltà i padroni di casa.

Vignali 7: aggettivi finiti per questo giocatore, dotato di quantità e qualità fuori categoria. Fiato sospeso per la squalifica che potrebbe arrivare già per il big match di mercoledì.

Baldo 6: è il primo ad andare in pressione sui centrocampisti avversari e con il pallone tra i piedi non va mai in difficoltà, restituendo alla squadra geometrie che mancavano. Peccato per l’errore sul gol, che macchia una prestazione più che sufficiente. Esce presto per una noia muscolare, si spera nulla di grave.

Di Gioia 5,5: ancora una volta è un po’ sottotono, forse poco lucido dopo una serie ininterrotta di partite. Necessita di riposo.

Cardinio 6,5: spacca in due la partita servendo a Capogna il pallone che il centravanti romano insacca per il vantaggio. Garattoni non lo prende mai.

Buonocunto 6,5: nel primo tempo colpisce un palo, poi è lui a servire l’assist per il secondo gol. In continua crescita dopo un avvio difficoltoso, sta mettendo in mostra le sue qualità di categoria superiore.

Capogna 7,5: due tiri, due gol. Finora gli era stato contestato il poco cinismo sottoporta, ma quest’oggi ha messo dentro due palloni che valgono tre punti pesanti. Peccato per il problema che lo costringe ad uscire prima dal campo e che, di conseguenza, terrà tutti con il fiato sospeso fino a mercoledì.

Putignano 6: entra per Baldo, regalando corsa e freschezza al centrocampo.

Marinò 6: Dentro nell’ultimo quarto d’ora a fare la guerra con i centrali di casa.

Cotroneo 6,5: passi il vantaggio del fattore fisico, ma il Lecco visto oggi ha le stigmate della squadra vera.

Castiglione (3-5-2): Boccanera 6; De Angeli 6, Molnar 6, Chiarini 5; Garattoni 5 (dal 20′ s.t. Maccabiti 5,5), Cazzamalli 5, Oliboni 5,5 (dal 20′ s.t. Silajzdja 5,5), Lombardi 6, Porto 6 (dal 28′ s.t. Tonini 5,5); Cristofoli 6,5, Bignotti 5,5. A disposizione: De Antoni, Calandra, Guagnetti,  Mastrototaro, Rinaldi, Camilli. All Alessio Delpiano 6 (squalificato).

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912