Seguici

Calcio Lecco 1912

Un super Lecco stravince 5 a 1 contro la Pro Sesto

Calcio Lecco Vs Seregno
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 5 minuti

Calcio Lecco – Pro Sesto: 5 – 1 (Castagna 18° p.t., Rigamonti 20° p.t., Baldo 36° p.t., Rigamonti 4° s.t., Capogna 10° s.t., Capogna 28° s.t.)

Calcio Lecco : Frattini, Pupeschi, Bugno (Romano 30° s.t.), Baldo, Redaelli, Tignonsini (Cap), Rigamonti (Di Stefano 20° s.t.), Di Gioia, Capogna, Buonocunto (Putignano 28° s.t.), Cardinio. A disposizione: Migliari, Alushaj, DI Stefano, Putignano, Raiola, Ramadan, D’Onofrio, ROmano, Marinò. All. Rocco Cotroneo.

Pro Sesto (4-3-2-1): Houehou, Paris, Lanzi, Gritti, Capelloni, Ferri, Dolcetti, Corti (Cap), Castagna, Spampatti, Fumagalli. A disposizione: Cavioni, Baresi, Cernigoi, Chessa, Fiori, Giordano, Marzorati, Polledri, Scavo. All. Fiorenzo Roncari.

Arbitro: Riccardo Turchet di Pordenone, Mattia Massimo di Cuneo e Patric Lenarduzzi di Merano.

Ammoniti: Dolcetti: 17° p.t., Tignonsini 26° p.t., Baldo 32° p.t., Paris espuls. 34° p.t., Capogna 2° s.t., Capelloni 3° s.t., Ferri 45° s.t.

Note: giornata soleggiata e temperata, terreno in buone condizioni. Angoli: 8 – 7. Spettatori 937 totali

Lecco: pronti partenza ed è subito Sesto al 3° con Paris che colpisce di testa da distanza ravvicinata, palla destinata nell’angolo, ma che invece viene ribattuta da Dolcetti. Nei primi minuti è più Pro Sesto che Lecco ed infatti è Spampatti che al 7° su punizione dai 20 metri manda a lato di Poco.

Il Lecco però c’è ed è vivo ed al 10° risponde con Cardinio che buca la difesa avversaria e si trova a tu per tu con Cardinio al 10° Houehou lo batte con un potente sinistro che va a sbattere sul palo interno e torna in campo tra le mani dello stesso portiere. I Blucelesti insistono con Rigamonti che dalla destra mette una bella palla in mezzo che Houehou para a terra. Gli ospiti rispondono subito con Dolcetti che di sinistro al volo dai 20 metri impegna Frattini che con un volo spettacolare toglie la palla dal sette.

Al 18° l’ex Castagna non perdona e porta in vantaggio la Sesto. Calcia debolmente di sinistro, ne esce un tiro non irresistibile che Frattini si fa passare davanti ed è 1 a 0.

Il Lecco parte subito alla riscossa e prima con Buonocunto impegna il portiere avversario con un tiro da fuori. Questo è il promo del gol che arriva al 20° con Rigamonti che fa un gran gol girando a rete di tacco un colpo di testa dalla sinistra di Bugno.

Fiammata del Lecco al 34° con Rigamonti che lancia Cardinio fra le linee della difesa avversaria, controllo perfetto di sinistro del Bluceleste che s’invola verso la porta e viene sgambettato da Paris che si becca il rosso ed è punizione dal limite per il Lecco. Sulla palla va Baldo che di destro fulmina un Houehou immobile, lasciandolo di stucco.

Nel secondo tempo la Pro Sesto sembra rimasta negli spogliatoi ed infatti al 4° Cardinio scende sulla sinistra crossa in mezzo Rigamonti vola in alto all’altezzo del dischetto colpisce di testa ed indirizza la palla nell’angolino alla destra di un Houehou veramente imbarazzante.

Ma non finisce qui perchè al 10° Capogna parte dalla sinistra si accentra arriva al limite dell’area e di destro manda la palla nell’angolino per il 4 a 1. Il Lecco continua a maramaldeggiare nella metà campo avversaria ed al 19° Cardinio scende sulla sinistra entra in area fa partire un tiro cross che lambisce il palo, mentre l’accorrente Capogna deicde di non tuffarsi per il tap in. Al 20° Mister Cotroneo sostituisce Rigamonti con Di Stefano e per la giovane punta Bluceleste è standing ovation con applausi a scena aperta da parte di tutto lo stadio.

Gli ospiti sono già negli spogliatoi ed in campo c’è solo il Lecco che al 25° vanno vicinissimo alla rete con Bugno che solo davanti a Houehou colpisce male la palla che sembra ugualmente andare in rete, ma questa volta il portiere sestese con un colpo di reni sventa. Sul rovesciamento di fronte questa volta è Frattini a fare la paratona volando all’incrocio dei pali a deviare in angolo una sventola su punizione di Capelloni.

Sull’azione successiva, al 28°, solita discesa sulla sinistra di Cardinio cross in mezzo per Capogna che si trova a tu per tu con Houehou e dal limite dell’area lo trafigge di destro. Al 44° Di Gioia si mangia letteralmente il gol a pochi passi da Houehou sparacchiando addosso al portiere ospite.

Gli ultimi dieci minuti del match è pura accademia con il Lecco che si limita a controllare la partita portando a casa una vittoria sonante e meritata per 5 a 1.

Risultati 14^

Sondrio – Villafranca Verona: 4 – 0

Castellana – Seregno: 1 – 3

Lecco – Pro Sesto: 5 – 1

Caratese – Ciserano: 3 – 1

Vecomp Verona – Castiglione: 0 – 1

Montichiari – Olginatese: 1 – 2

Inveruno – Pergolettese: 1 – 2

Seriate – Pontisola: 2 – 0

Caravaggio – Ciliverghe: 0 – 2

La Classifica:

Seregno 35

Castiglione 30

Lecco 26

Inveruno 24

Sondrio 24

Pro Sesto 20

Ciserano 19

Vecomp Verona 18

Seriate 18

Mapellobonate 17

Pontisola 17

Villafranca Verona 16

Pergolettese 16

Caravaggio 16

Caratese 15

Ciliverghe 13

Olginatese 11

Castellana 6

Montichiari 0

 

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912