Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, Vignali chiama a raccolta i tifosi: “Abbiamo bisogno di voi!”

  • Avatar
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Il clima che si respira in seno alla squadra del Lecco è uno di quelli che un mister vorrebbe sempre respirare e provare. I risultati ci sono, il morale è alto, la classifica è stata prepotentemente scalata, i gol arrivano, la difesa subisce poco, giovani in evidenza, insomma tutto gira per il verso giusto.

Adesso quello che serve all’ambiente è di non far venir meno la concentrazione ed il timore che ogni avversario, forte o debole che sia, va preso con le pinze, come si dovrà fare con il prossimo che è l’Olginate che domenica sarà di scena al Rigamonti Ceppi.

I bianconeri non navigano certo un buone acque, ma è anche vero che gli ultimi risultati gli hanno dato ragione. Serve una partita accurata ed intelligente per battere questi avversari che in questi ultimi due anni ci hanno fatto soffrire.

Questa è però l’occasione per prendersi qualche rivincita, ma quello che conta di più èche serve una vittoria per non perdere il treno con le prime.

Uno dei sicuri protaognisti di domenica sarà Vignali. Prima di affrontare il Ciliverghe si diceva che vi aspettavano un ciclo di partite importanti e domenica sarà una di queste: “Sì è proprio così, nessuna partita è scontata, bisogna scendere in campo con la massima concentrazione contro tutto e tutti. Domenica scorsa contro il Ciliverghe siamo riusciti a restare compatti quando loro ci hanno pressate, per poi colpirli al momento giusto”.

Che Olginatese vi aspettate? “Per l’Olginatese è una partita importante per cercare di uscire dai bassifondi della classifica, mentre anche per noi sarà importante per non perdere la testa della classifica. Noi veniamo da partite importanti con un grande dispendio mentale e fisico, però tutto sommato siamo sereni, non ci manca nulla e consapevoli delle nostre potenzialità”.

Vi aspettate l’appoggio dei tifosi? “Si, ci contiamo molto, speriamo che ci trascinino alla vittoria, il nostro dodicesimo uomo in campo, per darci una mano nei momenti di difficoltà. Nei momenti difficili ci è sempre stato vicino, incitato e noi su quello ci contiamo, speriamo che venga tanta gente”.

Poi è il turno di Mister Cotroneo: “Contro l’Olginatese abbiamo più da perdere rispetto a loro. Quest’anno sono partiti male e far bene col Lecco significherebbe riprendersi e darsi morale. Noi stiamo bene, sappiamo che l’Olginatese ci tiene a far bene col Lecco, loro sono una piccola realtà e giocare contro una grande città ci tengono tutti”.

Le voci di mercato disturbato lo spogliatoio? “Fino ad adesso si è parlato dell’arrivo di 40 giocatori, ma fino all’ultimo finchè non c’è nulla di nero su bianco si parla del nulla. Noi cercheremo di dar fastidio fino alla fine, a Lecco non si può fare un campionato anonimo, bisogna lottare, crederci fino alla fine e giocare ogni partita come se fosse l’ultima. Non ci poniamo obiettivi, il campionato è lungo e si vedrà solo alla fine chi avrà ragione”.

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_CALCIO/2014_2015/News-05-12-2014.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

Condividi questo articolo sui Social

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912