Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, Cotroneo: “A Verona vietato abbassare la guardia”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il Lecco è in crescita e sta bene e lo confermano i punti rosicchiati in classifica a Castiglione, dal quale ormai dista di un solo punto, e il Seregno (a sei punti) che domenica dovrà osservare un turno di riposo.

Domenica i Blucelesti andranno in trasferta a Verona contro il Villafranca formazione sulla carta abbordabile, ma che dovendola affrontare in casa propria presenta un qualche rischio. Quindi, per non perdere un’occasione importante per avvicinarsi ancora di più alle prime due, sarà importante per i ragazzi di Mister Cotroneo fare bottino pieno.

Al consueto allenamento del venerdì incontriamo un sorridente Tignonsini consapevole ormai, così come tutta la squadra, del buon momento. Il momento è positivo ed importante allo stesso tempo: “E’ un momento importante e dobbiamo prestare la massima attenzione. Possiamo accorciare ancora, ma non siamo così obbligati a vincere, andremo a Verona per fare del nostro meglio. Aver accorciato così tanto le distanza ci ripaga dei tanti sforzi fatti fino ad ora, perché vincere, vincere ed ancora vincere senza mai ridurre il distacco era deleterio”.

“Tutti si aspettano – prosegue il forte difensore centrale – che si vada a Verona a fare risultato pieno, noi invece vogliamo andarci per fare la nostra partita sapendo che il risultato positivo potrebbe arrivare. Sapevamo che all’inizio avremmo sofferto unpò, ma adesso che siamo consapevoli del nostro potenziale, siamo sicuri che possiamo far bene, il tutto naturalmente con l’appoggio dei nostri tifosi”.

Avete un gruppo di giovani di alto livello: “Sono bravi, di qualità e mettoni giù il testone e lavorano sempre e sodo. Voglio solo ricordare che mezza squadra è formata da loro e se fanno bene tutta la squadra ne beneficia”

Poi è il turno di Mister Cotroneo dopo una serie di risultati positivi ora è importante non abbassare la guardia “Come tutte le partite anche quella di Verona sarà determinante. Se facciamo una buona prestazione il risultato può venire. Loro sono una squadra che ha bisogno di punti e quindi scenderanno in campo agguerriti, ma ripeto il risultato finale dipende da noi. Noi dobbiamo cercare di sfruttare questa partita perché il Seregno non gioca e pensare solo a quello”.

Come ha visto il nuovo innesto il portiere Pelleginelli? “Fortunatamente il suo infortunio non è così grave come si pensava. Resta il fatto che non mi dimentico di Frattini e di Migliari che sono con noi da inizio stagione, soprattutto il primo che ci ha dato una mano los corso anno e in questa stagione si era ripreso dopo le difficoltà iniziali. Come ogni partita non ho ancora deciso chi scenderà in campo, lo vedrò nelle ultime ora sulla base di ha fatto megkio e di chi è più pronto”

Teme un po’ di rilassamento da parte dei suoi ragazzi? “E’ un punto fondamentale, è quello che conta di più perché entrare in campo concentrati e determinati significa aver già fatto metà partita”

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_CALCIO/2014_2015/News-12-12-2014.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912