Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio, Lecco multato e diffidato

Tignonsini a colloquio con l'arbitro
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Costa caro il petardo lanciato in campo domenica dai tifosi blucelesti durante il match contro il Ciserano, artifizio che ha anche portato alla sospensione della gara per un minuto, decisione apparsa comunque eccessiva ai presenti e ai giocatori di entrambe le fazioni. Ecco lo stralcio del comunicato ufficiale diramato poco da fa dalla Lega Nazionale Dilettanti per voce del Giudice Sportivo Francesco Riccio.

Euro 1.800,00 e diffida CALCIO LECCO 1912 S.R.L.
Per avere propri sostenitori in campo avverso introdotto ed utilizzato, nel corso del secondo tempo, materiale pirotecnico ( 2 petardi ) che esplodeva con forte detonazione a pochi metri dal portiere della squadra avversaria, costringendo l’Arbitro a sospendere la gara per un minuto. Sanzione così determinata in ragione della recidiva specifica e reiterata nonché della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni all’integrità fisica dei presenti.

Nessuno squalificato in vista della gara contro il Mapello di domenica 11.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912