Seguici

Basket

Il Basket Lecco torna in campo e ritrova l’Urania Milano

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Finalmente si torna in campo. Il Basket Lecco, fermo la scorsa settimana per le finali di Coppa Italia, riassapora il profumo del parquet e la fatica dell’impegno agonistico.
Domenica 15 marzo (inizio alle ore 18) al Bione arriva l’Urania Milano, avversario tra i più classici degli ultimi anni per i blucelesti. Si tratta della compagine contro cui il Lecco, durante la gestione del presidente Antonio Tallarita, ha disputato il maggior numero di incontri. Prima in C nazionale nella stagione 2011/12, con una vittoria a testa e la doppia affermazione bluceleste nei play-off; quindi in Dnb nel 2012/13, un successo ciascuno, mentre lo scorso anno il Lecco ne vinse due su tre contando anche l’incrocio nella fase a orologio. In questa stagione, all’andata, Urania si impose 62-60. Domenica sarà dunque l’undicesimo scontro diretto, il bilancio attuale dice 6-4 per i lecchesi.
Coach Massimo Meneguzzo si dichiara ottimista per il ritorno in campo dei suoi ragazzi. «Mercoledì abbiamo disputato un’amichevole con Varese e ho avuto buone risposte. Milano ci dirà a che livello siamo anche se abbiamo Andreaus al 60% della condizione e Capitanelli con pochi minuti di allenamento nelle gambe».
Urania è una delle migliori squadre del girone B, servirà la versione extralusso del Basket Lecco. «Sta disputando un supercampionato – commenta Meneguzzo – ma se saremo determinati potremo giocarcela alla pari. Le nostre ambizioni sono cambiate in corso d’opera, vediamo se riusciamo a ottenere qualcosa in più rispetto a una salvezza che comunque non era prevista già a questo punto della stagione. Nel week end scorso sono stato a Rimini con il presidente Tallarita e abbiamo potuto testimoniare quanto gli addetti ai lavori siano impressionati dalla nostra stagione. Significa che stiamo svolgendo un ottimo lavoro».

Condividi questo articolo sui Social

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket