Seguici

Calcio Lecco 1912

Un super Cardinio firma la rete del 2 a 1 ed il Lecco espugna Seregno

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Seregno – Calcio Lecco: 1 – 2 (Buonocunto 19° p.t., Magrin 29° p.t. rig., Cardinio 49° s.t.)

Seregno: Cortinovis, Lacchini, Mureno, Magrin, Cortinovis, Viganò, Comi (Gritti 30° s.t.), Crafa, Cernigoi, Lillo (Battaglino 24° s.t.), Cavalcante (Cremonesi 24° s.t.) : A disposizione: Soriente, Cossa, Gritti, Di Lauro, Raviotta, Giambrone, Battaglinio, Cremonesi, Marzeglia. All. David Sassarini

Calcio Lecco: Pellegrinelli, Pupeschi, Bugno, VIgnali, ALushaj, Tignonsini, Di Gioia, Putignano, Capogna (Redaelli 19° s.t.), Buonocunto, Cardinio. A disposizione: Frattini, Di Stefano, Bandini, Redaelli, Raiola, Ramadan, Rigamonti, Marinò, Perelli. All. Rocco Cotroneo

Arbitro: Francesco Meraviglia di Pistoia, Assistenti Davide Forlani di Ferrara e Francesco Rizzo di Bologna.

Ammoniti: Vignali 38° p.t., Crafa 41° p.t., TIgnonsini 15° s.t. espuls., Cafra 27° s.t. espuls., Battaglino 33° s.t., Putignano 42° s.t.

Note: giornata nuvolosa, leggera pioggerella, terreno scivoloso.

Seregno: primo tempo ricco di emozione quello tra Seregno e Lecco con le due squadre che non si limitano a controllare il match, ma ad ogni occasione cercano di rendersi pericolose in avanti. Proprio in una di queste occasione i Blucelesti sono bravi a sfruttare una veloce azione di contropiede vanno in rete con Buonocunto. Quando il Lecco sembra controllare il match ecco il fallo inutile di Alushaj dalla cui punizione nasce l’episodio del tocco di mano, forse involontario, di Buonocunto che genera il rigore che Magrin trasforma. Le due squadre non si siedono sull’1 pari, ma anzi cercano di far male all’avversario fino alla fine del primo tempo.

Secondo tempo senza particolari emozioni da una parte e dall’altra, con due squadre molto nervose, tant’è che a farne le spese sono prima TIgnonsini espulso in maniera incredibile, ripetendosi poco dopo con Cafra. Però il Lecco, dopo essere rimasti in dieci contro dieci, non ritorna ad offendere in attacco, mentre è il Seregno a fare la partita, anche se non riesce a creare pericoli alla difesa Bluceleste. Si arriva quindi all’ultimo minuto di recupero con Cardinio che entra in area e da posizione defilata di sinistro infila Cortinovis per il 2 a 1 finale.

Cronaca: primi minuti di studio tra le due formazioni che spingono entrambi ma le difese hanno la meglio fino al 10° quanto un’improvvisa fiammata del Seregno con Cavalcante che si libera in area ma la difesa del Lecco libera, la palla però arriva a Crafa che dai 20 metri calcia di destro palla alta di poco. Al 15° Tignonsini liscia la palla nella propria area la palla arriva a Lillo che da posizione favorevole calcia a rete e Pellegrinelli fa il miracolo.

Però alla prima azione ecco uscire il Lecco sornione con Bugno che fa correre Cardinio sulla sinistra che arriva sul fondo crossa in mezzo Capogna non arriva sulla palla, ma ci arriva Buonocunto che da due passi a porta vuota insacca per l’1 a 0. Subito dopo è botta e risposta prima il Seregno che va alla conclusione con Como Pellegrinelli respinge e poi Di Gioia questa volta a respingere è Cortinovis.

SI arriva al 27° quando Alushaj commette un fallo inutile a fondo campo punizione di Magrin, Pellegrinelli vola a respingere la palla sotto la traversa, la sfera però arriva a Buonocunto che tocca la palla di mano in area ed rigore che Magrin trasforma per l’1 pari.

Nei primi dieci minuti del secondo tempo le due squadre giocano ancora un buon calcio veloce, con una leggera pressione del Seregno fino al 10° quando Cardinio si lancia ancora sul fondo alla sinistra, cross in mezzo per Di Gioia che colpisce la palla in maniera scoordinata e la palla esce.

Si arriva al 15° quando Tignonsini commette fallo a metà campo su Lillo, fallo da ammonizione, ma incredibilmente l’arbitro lo espelle. Cotroneo corre ai ripari togliendo Capogna per Redaelli. Di contro Sassarini cambia l’attacco inserendo Cremonesi e Battaglino.

Colpo di scena al 28° quando l’arbitro commina la seconda a Cafra per simulazione che così viene espulso e si ritorna in parità, dieci contro dieci. Al 32° Di Gioia conquista una bella palla in attacco crossa in mezzo, ma buonocunto non riesce ad arrivare sulla palla per deviare in rete. Il match sembra trascinarsi sull’1 a 1 fino a quando si arriva all’ultimo minuto di recupero con Buonocunto che lancia Cardinio sulla sinistra che entra in area e da posizione di sinistro infila Cortinovis per il 2 a 1 finale.

Risultati 31^

Ciliverghe – Sondrio: 1 – 0

Villafranca Verona – Caratese : 1 – 1

Pontisola – Vecomp Verona: 0 – 2

Seriate – Castellana: 0 – 1

Pro Sesto – Montichiari: 4 – 0

Seregno – Lecco: 1 – 2

Castiglione – Caravaggio: 1 – 0

Olginatese – Inveruno: ore 16,30

Pergolettese – MapelloBonate: ore 20,30

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912