Seguici

Altro

Sci Club Lecco: Michelangelo Tentori premiato a Canzo

Michelangelo Tentori
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Michelangelo Tentori premiato venerdì scorso dalla sua Canzo in un’occasione davvero speciale alla presenza del sindaco Fabrizio Turba, dell’assessore regionale Antonio Rossi e dello stesso presidente dello Sci Club Lecco Arturo Montanelli accompagnato in rappresentanza dello staff tecnico dall’allenatore Pier Francesco Dei Cas.

Nella sala consiliare Canzo ha consegnato a Tentori, 23 anni, un riconoscimento speciale per i meriti sportivi ottenuti nella stagione appena conclusa che lo ha visto conquistare il titolo di Campione Italiano di Suepr Combinata, due volte Campione Universitario in Slalom Gigante e Slalom Speciale e medaglia di bronzo in Super Combinata e ancora primo ai campionati nazionali nello Slalom Gigante ed è entrato a far parte nei primi migliori 100 sciatori al mondo di Super Combinata e Slalom Gigante ritagliandosi non poche soddisfazioni anche in Coppa Europa.

“Graditissimi e sentiti complimenti a Michelangelo, portacolori dello Sci Club Lecco, che ha riportato, in rapida successione, un vero e proprio filotto di vittorie straordinarie a livello internazionale e italiano – ha commentato Antonio Rossi – Tentori è sicuramente l’ottimo esempio di un atleta in grado di conciliare i tempi di studio con quelli dell’attività sportiva. Un vanto per la sua terra, un fiore all’occhiello per Regione Lombardia”, lui che frequenta il corso di Scienze e Tecniche Psicologiche all’Università Bicocca di Milano.

“E’ stato un momento molto piacevole, anche se io come carattere non amo molto essere al centro dell’attenzione, ma ho apprezzato moltissimo le tante dimostrazioni di stima nei miei confronti – ha commentato il giovane, campione italiano di super combinata – Ringrazio tutti, dal sindaco all’assessore allo Sport a Italo Genovina del Cai, tra i primi a voler organizzare una serata di questo tipo, per il supporto che non mi hanno mai fatto mancare”.

“E’ stata una grande stagione sotto il punto di vista dei risultati ma anche e soprattutto sotto il punto di vista della fiducia in me stesso, rinvigorita dai risultati ma anche dal lavoro svolto dai miei allenatori e da tutti quelli che mi hanno supportato –  fa sapere Tentori – E’ cresciuta la fiducia in me stesso e questo è stato determinante. Andavo bene in allenamento e mi dicevano sempre che i risultati prima o poi sarebbero arrivati. Sapevo di avere delle buone doti, sapevo anche di essere cresciuto a livello tecnico ma ciò che mi ha fatto fare il vero salto è stata la testa, la fiducia in me stesso. E’ stato uno sblocco mentale decisivo”.

Una grande stagione la sua, che non è di certo un traguardo: “Spero che questo sia solo un punto di arrivo – dichiara il campione – Per l’anno prossimo iniziamo dalla Coppa Europa, dovrò cercare di fare risultati e di confermarmi a livello europeo perchè, si sa, chi va forte lì accede alla Coppa del Mondo, ma non voglio farmi illusioni. Il sogno nel cassetto c’è, restiamo con i piedi per terra e prepariamo bene la prossima stagione di Coppa Europa, poi si vedrà”.

Non sono mancati ovviamente i ringraziamenti: “Uno alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto e uno ovviamente allo Sci Club Lecco che non mi ha fatto mai mancare nulla. Con gli allenatori mi sono sempre trovato bene con tutti e oltre ad avermi dato tanto sotto l’aspetto sportivo, ho ricevuto molto anche sotto l’aspetto umano e questo non è un aspetto secondario, anzi. Spero di essere riuscito anch’io a dare loro qualcosa, almeno un decimo di quello che ho ricevuto. Si è instaurato un bellissimo rapporto e spero che si possa proseguire su questa strada”.

Adesso per  Tentori ci sarà qualche giorno di riposo, poi di nuovo al lavoro con la ripresa della preparazione in vista del Circuito di Coppa Europa.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro