Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, il ripescaggio in Lega Pro diventa un salasso

Daniele Bizzozero
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

“Il secondo posto ci da buone possibilità di ripescaggio”: parole di Daniele Bizzozero, patron della Calcio Lecco 1912.

Pensiero più che condivisibile, alla luce delle difficoltà economiche in cui vivono le società di Lega Pro e il nuovo scandalo calcioscommesse in cui sono coinvolte realtà limitrofe a quella bluceleste (Monza e Renate su tutte).

La stangata ai possibili sogni di gloria è arrivata ieri dal Consiglio Federale della FIGC tenutosi ieri a Roma, in cui è stato tolto il “blocco” relativo ai ripescaggi e in cui sono state tracciate le linee guida per il regolamento che verrà istituito in una fase successiva.

Il numero uno Tavecchio in particolare ha precisato che saranno inseriti “consistenti paletti relativi all’impiantistica, ai bilanci e a una percentuale di cash che bisognerà depositare per ottenere il passaggio di categoria”. Tradotto: se vuoi fare il professionista devi prepararti a versare un po’ di quattrini.

Tra 200 e 600mila euro a fondo perduto stando a quanto emerge, da sommare ad una fideiussione di altri 400mila, per una cifra che varia tra i 600mila e il milione di euro da versare già prima dell’inizio del campionato: follia pura.
L’Assocalciatori, dal canto suo, si è proclamata fortemente contraria alla decisione, preannunciando battaglia nelle sedi opportune.

“Se verranno confermati questi parametri – afferma il patron Daniele Bizzozero – sicuramente non presenterò domanda di ripescaggio: si tratta di un procedimento folle, preferisco spendere 200mila euro in più per allestire una squadra ancora più competitiva in Serie D. Prima di prendere una decisione definitiva attenderò le decisioni del Consiglio.”

Infine si va verso l’abolizione delle quotazioni per le scommesse delle partite di Lega Pro e Serie D, azione definita “giusta e doverosa” dallo stesso Bizzozero.

Una nuova riforma dei campionati è alle porte?

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912