Seguici

Altro

Lo Sci Club Lecco potenzia lo staff Giovani e Senior e accoglie nuovi atleti

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Sembra difficile da credere, considerate le belle giornate di questo mese di giugno, il sole e e il caldo: lo Sci Club Lecco ha già ricominciato a lavorare in vista della prossima stagione sportiva.

Alcuni atleti del sodalizio bluceleste si sono dati appuntamento sulle nevi dello Stelvio per la preparazione estiva. «Ci siamo trovati con quelli del primo anno e devo dire che il livello è molto buono – spiega Carlo Riva, responsabile dello staff tecnico del Team Giovani/Senior – Da questa settimana iniziano un po’ tutti e cominciamo a mettere nel mirino i nostri obiettivi e a tararci. Quest’anno lavoreremo su due fronti: discipline veloci e tecniche. Lo staff è stato potenziato con la promozione di Marcello Tavola che, dal ruolo di responsabile delle categorie Cuccioli e Baby, quest’anno farà parte del nostro staff». con Riva e Tavola ci saranno Fausto Presazzi, Danilo Sbardellotto, Pierfrancesco Dei Cas e Davide Cereghini e il preparatore Dino Tenderin.

Definita anche la squadra agonistica Giovani e Senior: “promossi” Davide Baruffaldi, Francesca Mercaldo, Alessandra Pelizzerrari e Angelica Feltre. Da altri sci club sono stati prelevati Davide Casati, Chiara Borghi e Andrea Schiavano, Francesco Nava e Luca Zanini.

Lo scorso anno, ormai un’abitudine per lo Sc Lecco, è stato esaltante: Michelangelo Tentori ha vinto lo scudetto in supercombinata e due ori alle Universiadi (gigante e superG); in Coppa Europa sono stati convocati Tommaso Sala, Davide Cazzaniga, Nickolas Bellini, Marco Furlo e Martina Nobis (operata lo scorso maggio per la rottura di un vaso linfatico, rientrerà a luglio), mentre Petra Smaldore ha gareggiato alle Mini Olimpiadi; Davide Baruffaldi si è laureato campione italiano Allievi di gigante.

I nomi su cui puntare nella stagione 2015/16 sono tanti, a cominciare da Tentori che potrebbe esordire in Coppa del mondo. Cazzaniga è sotto osservazione del team Azzurro di velocità, con cui si allenerà in estate. Poi si attende il ritorno di Giacomo Rigamonti, forte atleta costretto a restare fuori un anno per infortunio. Il vicepresidente Pietro Brivio, e non solo, conta tantissimo su di lui.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro