Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio, la Lega Pro fissa i termini per trovare la sostituta del Castiglione

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il Presidente Federale attesa la necessità di stabilire il termine perentorio entro il quale le società interessate all’eventuale sostituzione, ai sensi dell’art. 49, lett. c) – Lega Nazionale Dilettanti – delle N.O.I.F., della società F.C. Castiglione S.r.l., rinunciataria al Campionato di Divisione Unica-Lega Pro 2015/2016, devono presentare le domande ed effettuare i relativi adempimenti previsti dal Comunicato Ufficiale n. 239/A del 27 aprile 2015, ai fini dell’ottenimento della Licenza Nazionale per la partecipazione al medesimo campionato;

> preso atto che l’ordine della sostituzione, per consentire alla Lega Nazionale Dilettanti di esprimere la nona squadra, da promuovere in Divisione Unica, è quello risultante dalla graduatoria, comunicata dalla Lega Nazionale Dilettanti in data 5 agosto 2015;

> vista la delega all’uopo conferita dal Consiglio Federale del 4 agosto 2015;

> visto lo Statuto Federale;

delibera che le società interessate a sostituire la predetta società dovranno documentare, entro il 24 agosto 2015, ore 19:00, di essere in possesso dei requisiti di ammissibilità al Campionato di Divisione Unica-Lega Pro, previsti dal Sistema delle Licenze Nazionali di cui al Comunicato Ufficiale n. 239/A del 27 aprile 2015 e presentare entro il suddetto termine perentorio del 24 agosto 2015, ore 19:00, apposita domanda alla F.I.G.C. ed alla Lega Italiana Calcio Professionistico, corredata dalla documentazione di seguito indicata.

La domanda alla F.I.G.C. deve essere corredata:

> dalla documentazione prevista dal Titolo I), paragrafo IV), dal Titolo II) e dal Titolo III), del Comunicato Ufficiale n. 239/A del 27 aprile 2015, per l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini della partecipazione al Campionato di Divisione Unica-Lega Pro.

La domanda alla Lega Italiana Calcio Professionistico deve essere corredata:

dalla domanda di ammissione al Campionato di Divisione Unica-Lega Pro 2015/2016, unitamente alla tassa di iscrizione al medesimo campionato;

dall’originale della garanzia a favore della Lega Italiana Calcio Professionistico da fornirsi esclusivamente attraverso fideiussione bancaria a prima richiesta dell’importo di euro 400.000,00 rilasciata da banche che figurino nell’albo delle Banche tenuto dalla Banca d’Italia, secondo le prescrizioni previste dal C.U. n. 239/A del 27 aprile 2015;

> dalla dichiarazione di espressa accettazione della normativa relativa alla diversa e minore ripartizione dei proventi da parte della Lega Nazionale Professionisti Serie B in caso di promozione in Serie B, secondo le prescrizioni previste dal C.U. n. 239/A del 27 aprile 2015.

La certificazione di competenza della Lega Italiana Calcio Professionistico, prevista dal Titolo I), paragrafo V), deve pervenire alla Co.Vi.So.C. entro il termine del 26 agosto 2015.

Il parere e la certificazione di competenza della Lega Italiana Calcio Professionistico previsti dal Titolo II) del Comunicato n. 239/A del 27 aprile 2015, devono pervenire alla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi entro il termine del 26 agosto 2015.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912