Seguici

Calcio Lecco 1912

ESCLUSIVA LCN – Calcio Lecco, l’avv. Di Cintio: “La Lega deve garantire le 60 squadre”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Nel corso degli anni si è distinto come uno dei maggiori esperti di diritto sportivo del panorama nazionale, prendendo le difese di vari club nei casi più spinosi (ultimo quello del Novara, ndr).
Stiamo parlando dell’avvocato Cesare Di Cintio, intervenuto in esclusiva ai microfoni di Lecco Channel News per spiegare le ultime sulle reali possibilità di reintegro in Lega Pro nutrite dai blucelesti, fortemente connesse alle decisioni che verranno prese dalla Federazione sul numero di squadre che affronteranno il prossimo campionato.

“Stando ai regolamenti al momento non è toccabile la quota delle 60 squadre – spiega Di Cintio – visto che le società potrebbero poi impugnare le decisioni prese e inoltrare ricorsi per contestare un eventuale riduzione operata dalla Lega. Aldilà del Monopoli (praticamente certa di salire tra i professionisti, ndr), anche il Lecco potrebbe avere delle possibilità di rientrare in terza serie, senza sborsare i 500mila euro previsti invece dal ripescaggio.”

Sulla vicenda calcioscommesse, poi, il paesaggio è decisamente nebuloso: “I giudici dovranno essere celeri, ma il rischio che i campionati slittino è molto forte”, il parere dell’avvocato.

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/podcast/calcio_lecco/dicintio_07082015.MP3″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” splashimage=”https://www.leccochannelnews.it/lcn/wp-content/uploads/2015/08/Cesare-di-cintio.jpg” /]

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912