Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco-Inter: le pagelle

  • Avatar
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Calcio Lecco 7,5: grande prestazione della squadra bluceleste; nel primo tempo la squadra è stata schierata con tutti i giocatori esperti: due gol di grande fattura, frutto di sovrapposizioni che a Lecco non si vedevano dai tempi di Cadregari. Squadra corta e molto reattiva, pronta a ripartire con grande velocità, finalmente s’inizia l’azione palla a terra dalla difesa; i presupposti per una grande stagione ci sono tutti. Ottima anche la condizione atletica, che ha sorretto i giovani impiegati nel secondo tempo.

Lazzarini 6,5: autore di un grande intervento su Palacio.

De Angeli 7: ha dato sicurezza a tutto il reparto arretrato;

Bugno 7,5: da quest’anno è il capitano e l’ha dimostrato sul campo;

Ronchi 7: autore di una grande sovrapposizione in occasione nel secondo gol, poi sempre attento e preciso;

Baldo 7: giocatore intelligente, prezioso in alcune coperture difensive;

Pergreffi 7,5: grande grinta e precisione;

Joelson 7,5: puntuale in occasione del primo gol, poi molto presente e mobile anche in fase di copertura;

Vignali 7: grande senso della posizione, unito a tanta grinta;

França 6,5: autore su uno splendido colpo di testa sul cross di Cardinio, disponibile ad aiutare la squadra;

Crotti 6,5: ha stentato un po’ a entrare in partita, poi ha dato il suo contributo al grande primo tempo del Lecco;

Cardinio 7,5: autore di due straordinari cross; grande reattività sostenuta da altrettanta velocità;

Serughetti 6: ha provato l’emozione dell’esordire al “Rigamonti-Ceppi”;

Fratus 6,5: giocatore di grande fisico, ha dato l’impressione di avere padronanza di grandi mezzi tecnici;

Meyergue 6,5: impiegato da esterno sinistro basso, è stato autore di una grande prestazione; molto attento nelle chiusure e rapido nelle ripartenze;

Redaelli 6,5: con i piedi non è un fenomeno, però stato preciso e attento nella fase difensiva;

Di Gioia 6,5: grande corsa e voglia di mettersi in mostra;

Rigoni 6: ha dato il suo contributo per mantenere il risultato positivo;

Colombo 6: un po’ più timoroso dei suoi compagni, probabilmente anche emozionato; ragazzo di prospettiva comunque interessante;

Romano 6,5: giocatore rigenerato dalla cura Anitua, speriamo rimanga concentrato per tutta la stagione;

Ramadan 6: lasciato solo in avanti, ha comunque cercato di rendere la vita difficile agli avversari;

Barzaghi 6: un po’ defilato sulla sinistra, è sembrato fuori dal gioco;

Zanetti 7: bravo a trasferire il suo credo, fatto di sacrificio e abnegazione, ai ragazzi, per domenica avrà delle scelte difficili da fare, chi scrive comunque non rinuncerebbe mai al tridente schierato nel primo tempo.

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912