Seguici

Calcio Lecco 1912

Bustese-Calcio Lecco, le pagelle

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Calcio Lecco 5: zero gioco, solo un paio di tiri in porta nell’arco della gara, il tutto contro una formazione nettamente inferiore.

Lazzarini 7: se i padroni di casa non dilagano il merito è solo suo. L’intervento miracoloso su Anzano è da vedere e rivedere. Giocatore strepitoso.

Pergreffi 5.5: inizia bene la gara facendo proprio ogni pallone capitato dalle sue parti, ma poi come tutti i suoi colleghi di reparto cala. Lieve errore in occasione del gol.

Bugno 5: quasi totalmente assente dalla gara. Perde il sanguinoso pallone che spiana la strada al vantaggio Bustese.

Fratus 5.5: gioca bene la prima frazione di gara, mentre nella ripresa perde in lucidità lasciando troppo spesso spazi per le incursioni avversarie.

Baldo 5.5: spaventa Petrisor con un destro dalla distanza al 93′, costringedolo al grande intervento sul quale arriva il triplice fischio. L’esser riuscito a calciare in porta quest’oggi rappresenta comunque un merito. Con la sua qualità può fare molto di più per trascinare la squadra.

Turati 6: il meno impreciso del pacchetto arretrato. Tenta spesso il lancio lungo per Franca, non proprio il tipo di gioco che il pubblico BluCeleste si aspetta di vedere, visti anche gli interpreti, ma oggi qualsiasi manovra di gioco era totalmente assente.

Ronchi 6.5: il migliore per distacco tra i giocatori di movimento di Zanetti. Sulla destra è una costante spina nel fianco per la difesa avversaria. Lo spostamento in posizione avanzata e lo sgravio dai compiti difensivi gli hanno palesemente giovato.

Colombo 6: tiene bene il campo giocando con ordine e precisione. Viene sostituito all’intervallo, senza aver però demeritato. Avrebbe meritato minuti in più anche nella ripresa.

França 5.5: non calcia mai in porta e non incide, ma non è solo colpa sua: i pochi palloni giocabilo ricevuti e la costante morsa dei difensori avversari non gli permettono di essere decisivo.

Crotti 4: il voto sarebbe potuto essere ancor più basso, vista la prestazione odierna offerta. Lento, sbaglia anche i palloni più facili, non dà supporto a Franca e chiude i conti con una entrata sconsiderata a forbice su un avversario, guadagnandosi l’ingresso anzitempo negli spogliatoi. La qualità non si discute e si intravede in certi suoi spunti, ma alla sesta giornata le parole non bastano più: servono i fatti.

Barzaghi 6: vale quanto detto per Colombo: un buon primo tempo ma sostituzione all’intervallo per l’esterno. Avrebbe anche lui meritato di scendere in campo per la ripresa.

Di Gioia 5.5: entra all’intervallo ma il suo ingresso non porta alcun frutto alla causa.

Espinal 6: anche lui entra tra i due tempi. Roccioso, conquista svariati palloni, non ancora al top della forma ma segnali positivi da parte sua.

Rigamonti 6: ci mette 10 secondi per fare quello che nessuno aveva fatto prima in tutta la gara, cioè aiutare Franca. Sarebbe dovuto entrare prima, per provare a spingere e cercare il disperato pareggio. Dovrebbe giocare sempre.

Zanetti 5: la sua squadra non ha un gioco e fatica contro una formazione alquanto inferiore. Ha delle colpe, ma non tutte vanno tutte caricate sulle spalle del tecnico argentino; anche i giocatori ci hanno messo del loro.

BustesePetrisor 7.5, Bisceglia 6, Pisoni 5.5, Scarcella 6.5, Caracciolo 6, Folcia 5.5, Putignano 5.5, Mavilla 6.5, Romano 6, Mercorillo 6, Anzano 6.5. All.Cavicchia 6

Arbitro sig.ra Pirriatore 4: direzione di gara rivedibile. Ammonizione gratuita a Ronchi, falli inesistenti sanzionati a Franca, un mancato rigore e altro ancora.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912