Seguici

Rugby

Il Rugby Lecco si sblocca e dilaga, rifilando dieci mete al Novara!

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La prima vittoria stagionale è arrivata, e ha fatto rumore. Il Rugby Lecco ha “esagerato” vincendo 79-3 al Bione contro il Novara, per uno dei risultati più larghi della storia bluceleste in serie B. Partita a senso unico, con il quindici di Sebastian Damiani padrone dall’inizio alla fine e voglioso di divertirsi e divertire il pubblico.

Al 3′ i blucelesti muovono subito il punteggio con la meta di Luca Sgarbossa; Joseph Brambilla trasforma e al 15′ realizza il piazzato del 10-0. Il Novara si sblocca ma al 22′ il Rugby Lecco festeggia la meta di Giancarlo Locatelli che torna a segnare dopo due anni; Brambilla ha ancora il piede caldo e al 27′ è 20-3. Al 34′ altra meta bluceleste e al 40′ la firma il capitano Thomas Colombo. All’intervallo è 30-3. Nella ripresa in un quarto d’ora a segno Filippo Valentini e Colombo, con Brambilla a mettere fra i pali entrambi le trasformazioni. Al 20′ e al 28′ tocca a Giacomo Rigonelli e Luca Alippi, con il risultato che assume contorni poco piacevoli per i piemontesi. Al 30′ arriva un’altra meta di un rientrante, Roberto Cilio, che replicherà al 40′, mentre al 37′ va a segno Marco Milani, che si incarica inoltre delle ultime tre trasformazioni. Risultato finale 79-3 e sette punti incamerati in classifica (5 più bonus mete e bonus scarto nel punteggio).

Mister Damiani aveva chiesto una reazione alle tre sconfitte consecutive, soprattutto in termini di attenzione e approccio al match, e può considerarsi più che soddisfatto. Il Lecco non ha fallito l’appuntamento che potrebbe rilanciarlo nel corso di questo campionato.

Nel week end sono arrivate altre due vittorie per la società del presidente Stefano Gheza: la serie C ha piegato il Gerundi Usmate 57-3 e l’Under 18 ha vinto 26-13 contro l’Amatori Junior.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby