Seguici

Basket

Ultimi secondi fatali al Basket Lecco che cade a Vicenza

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il Basket Lecco perde di misura anche a Vicenza e forse inizia a sentire la stanchezza dei suoi migliori giocatori dopo una prima parte di stagione vissuta a cento all’ora da un roster numericamente limitato. I veneti si impongono 72-69 al termine di un finale batticuore.
Ancora senza Balanzoni, Brambilla e Ukaegbu, coach Massimo Meneguzzo lancia Federico Freri in quintetto e offre buono spazio a Davide Perego, con l’esordio di Monte, anche perché Giorgio Piunti è costretto a giocare soltanto 18′. L’apporto del lungo è così limitato a soli 3 punti e 5 rimbalzi.
Il primo quarto è appannaggio del Lecco 21-19, mentre la tripla allo scadere di Benassi porta i vicentini sul 40-37 all’intervallo lungo. Vantaggio massimo di 6 punti (58-52) per i blucelesti alla fine del terzo periodo trascinati da Davide Todeschini, ma nel quarto la partita si riaccende: la tripla di Giulio Mascherpa a meno di un minuto permette al Lecco di salire avanti di un punto, ma lo stesso play spende un fallo su Campiello che va in lunetta; Dagnello prova dalla distanza ma non trova il canestro e commette fallo su Pasqualin, che praticamente a partita finita è ancora lucido dalla lunetta disegnando il 72-69 finale.
Miglior marcatore in casa Lecco Giacomo Siberna con 23 punti, 14 per Dagnello e 10 per Mascherpa. I blucelesti sono ora al settimo posto, scavalcati proprio da Vicenza. Domenica prossima si torna al Bione contro Padova.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket