Seguici

Altro

Scherma: il Circolo di Lecco qualifica Rossi alla prova Open nazionale

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Ancora una volta ottimi risultati per il Circolo della scherma Lecco di via Cantarelli, che per l’ultimo appuntamento dell’anno si è concesso un bel regalo di Natale.
Atleti in pedana per la qualificazione regionale alla seconda prova Open, al Pala Borsani di Legnano. Michele Rossi, 45° dopo i gironi con quattro vittorie e due sconfitte, inizia la sua scalata alla qualifica mettendo in riga prima Costamagna 15-14 per accedere al tabellone dei 64; nell’assalto valevole i 32 vince con Tasca 15-10 e poi perde nell’assalto di qualificazione diretta contro un ottimo Biserni 15-9. Riesce a qualificarsi nei ripescaggi battendo il compagno di sala e cugino Federico Rossi, chiudendo così 28° e staccando il pass per la prova Open.
Male invece è andata a Federico, molto sfortunato: 23° dopo i gironi con cinque successi e un solo ko, batte Martino e Tofacchi e si inchina soltanto a Leone 15-10 nell’assalto decisivo. Come detto, il pass gli è stato poi negato dal cugino. Per Pietro Rossi, terzo partecipante del Circolo di Lecco alla prova, 89° posto finale.
«Ottima chiusura di anno, possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati anche se un po’ sfortunati per l’incrocio qualifica tra cugini – ha commentato il maestro Mirko Buenza – Stiamo facendo un ottimo lavoro crescendo giorno dopo giorno; siamo riusciti a elevare la famosa asticella, il livello medio in sala di scherma si è molto alzato in entrambe le armi e in tutte le categorie. L’anno che verrà ci vedrà subito impegnati il 5-6 gennaio a Varese con gli Under 14 e poi con i Master a Nocera Umbra e i Cadetti a Montecatini Terme, per non parlare del settore paralimpico che a fine gennaio avrà la seconda prova nazionale. Speriamo di portare quanti più risultati e medaglie alla nostra società e di far parlare di Lecco a livello nazionale con il nostro sport».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro