Seguici

Rugby

Il successo di Sondrio rilancia il Rugby Lecco. Damiani: «Un passo alla volta»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La stagione potrebbe svoltare all’improvviso. Il Rugby Lecco si trova al bivio tanto atteso. Dopo lo splendido successo nel derby con il Sondrio, i blucelesti si ritrovano al quinto posto del girone 1 di serie B, con la concreta possibilità di dire la propria nel prosieguo del campionato.

In terra valtellinese, la squadra di Sebastian Damiani ha mostrato la faccia cattiva, agonisticamente parlando, ma anche il cuore, gestendo prima il vantaggio fino al 10-0, per poi farsi recuperare dall’orgogliosa Sertori sul 20-18. È proprio nel finale, con la meta di Sgarbossa, che il Lecco ha costruito il successo, il terzo consecutivo nei confronti diretti con i sondriesi.

«Abbiamo reagito allo svantaggio, mantenendo una grande concentrazione e mostrando una squadra vogliosa di giocare – ha spiegato Damiani – La partita è stata preparata bene sfruttando le pause imposte dalle festività. Avevamo lavorato sui loro punti deboli, imponendo un ritmo molto alto nel primo tempo e mettendoli in difficoltà. Poi loro hanno giocato di fisico e noi siamo stati costretti a spendere tante energie, ma con una grande difesa».

Grazie alle contemporanee sconfitte delle due capoliste, ora i blucelesti hanno accorciato il distacco dalla vetta a 14 punti con una partita ancora da recuperare. Sognare di agganciare la zona play-off, accaduto un anno fa, non è più così improbabile come sembrava a inizio campionato, anche se Damiani si dichiara giustamente prudente. «È presto per parlarne. Bisogna continuare a vincere fuoricasa, sono queste le partite che fanno la differenza. Ora avremo Varese assetata di punti e poi il superscontro con Parabiago, ma mancano ancora tanti incontri duri e i punti da recuperare sono tanti».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby