Seguici

Senza categoria

Scherma: Spreafico e Brunati ancora campionesse regionali

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il titolo regionale è loro per il secondo anno consecutivo. Sofia Brunati (categoria A) e Matilde Spreafico (categoria B) si sono laureate campionesse lombarde paralimpiche nella spada ripetendo il bel risultato del 2015.

Il bilancio del week end è molto positivo per il Circolo della scherma Lecco, non solo per queste due splendide affermazioni. San Severo ha ospitato la seconda prova nazionale Under 14 di sciabola e gli atleti lecchesi, tutti molto giovani, si sono fatti valere.

Michelangelo Piolini (categoria Maschietti, 10 anni) si è fermato all’assalto valevole per l’ingresso nei migliori 16, dopo una buonissima prima fase. Per lui, alla prima gara nazionale, si è trattato di un’ottima esperienza (30° posto finale).

Marina Maugeri (cat. Giovanissime, 11 anni), dopo essersi classificata nona ai gironi ha saltato il tabellone dei 64 a eliminazione diretta entrando così nelle 32: battuto Eccli di Salerno Club Scherma, è stata rimontata negli ottavi da Stano di Roma Club, da più tempo in pedana. Risultato finale: 13^.

Marco Ponzini (cat. Ragazzi, 12 anni) ha chiuso al 43° posto, ma anche per lui l’esperienza di San Severo, assicurano i tecnici del Circolo Lecco, sarà utile e formativa per il futuro.

Al Trofeo di Seregno, nella spada femminile, 53^ piazza per Stella Ballabio che non va oltre i gironi; 41^ Teresa Erba, 35^ Maddalena Campanari. Nella spada maschile a brillare è stato Michele Rossi, abile a superare il girone con quattro successi e due sconfitte; vittoria nei sedicesimi contro Pidalà e poi stop contro Campagna di Ivrea per 15-10. Per Rossi 12° posto finale.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Senza categoria