Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, un “contentino” può essere il record di punti in serie D

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il Lecco torna in campo dopo la sosta della serie D e lo fa contro l’Inveruno, formazione in piena lotta per un posto play-off, attualmente sesta nel girone B. L’obbligo è riscattare il pesante 4-2 subito all’andata, forse la peggiore prestazione del Lecco nel corso di questo campionato.
I blucelesti sono chiamati a terminare la stagione nel migliore dei modi, e hanno ancora qualche obiettivo da inseguire. Il primo è la seconda posizione da difendere sul Seregno, apparso in ribasso nell’ultimo mese; attualmente Alessio Bugno e compagni mantengono un vantaggio di cinque punti sui brianzoli.
Altro obiettivo è aiutare Carlos França a vincere la classifica capocannonieri del girone, e in questa speciale graduatoria il vantaggio del bomber brasiliano è di tre reti sull’ex bluceleste Adriano Marzeglia del Piacenza, 22 a 19.
C’è però un terzo traguardo da raggiungere, che non dà alcuna medaglia, promozione o premio economico, ma può essere comunque soddisfacente: il record di punti in serie D. Da quando il Lecco milita in questa categoria, dalla penosa estate del 2012, non ha mai avuto questa media punti, ecco perché parliamo di un traguardo possibile al termine della stagione regolare.
Nel campionato 2012/13, con allenatore Fiorenzo Roncari, i blucelesti terminarono con 62 punti; l’anno successivo, 2013/14, quello della staffetta in panchina tra Giuseppe Butti e Rocco Cotroneo, con 50; la scorsa stagione, 2014/15 e sempre sotto la guida tecnica di Cotroneo, il Lecco concluse a 66. Attualmente la squadra di Luciano De Paola è alle spalle del lontanissimo Piacenza, avendo già conquistato 61 punti. Ne basteranno cinque per raggiungere il record, ma quota 70 è largamente alla portata, mancando ancora sette partite e dunque ventuno punti disponibili.
Necessario, per questo sprint, un cambio di marcia negli incontri casalinghi, visto il rendimento deficitario nel girone di ritorno: due vittorie e quattro pareggi in sei partite, media di 1,67, che potrebbe non bastare. Già dall’Inveruno serve una storia diversa.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912