Seguici

Calcio Lecco 1912

“Correva l’anno…” – 29 marzo 2015, il Castiglione e l’assedio respinto

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La Calcio Lecco chiama, Lecco risponde: da sempre funziona così il rapporto tra la società bluceleste e la città. Un amore certamente viscerale, certamente contorto e certamente a tratti anche controverso. Ma tant’è, è un amore e “non è bello se non è litigarello”, come ci hanno insegnato i genitori e ancor prima i nonni.

Il 29 marzo 2015 rappresenta la giornata del “Grande Assedio” fallito, respinto dal Castiglione nella corsa verso la Lega Pro, quel campionato cui i rossoblù hanno rinunciato dopo un’estate convulsa e alla perenne ricerca di finanziamenti per affrontare la terza serie nazionale, campionato si remunerativo se fatto nel modo corretto, ma comunque dispendioso in fase iniziale.
In quel freddo pomeriggio lecchese tremila cuori blucelesti accorsero al “Rigamonti-Ceppi” per speranza e un sogno poi sfumati per via della strenua resistenza posta dagli ospiti, difesisi fino allo strenuo, nonostante l’inferiorità numerica, con ordine invidiabile e in un ambiente pronto ad esplodere.

Come proseguì e finì la scorsa stagione ce lo ricordiamo bene, visto che ciclicamente torna ad essere portata alla ribalta, come l’ambiente sia piatto appena 365 giorni dopo anche, ma per due ore, dopo anni, la Calcio LeccoLecco furono nuovamente un corpo unico.

Calcio Lecco 0-0 Castiglione

Calcio Lecco (4-3-3): Pellegrinelli; Pupeschi, Redaelli, Alushaj, Bugno; Di Gioia, Vignali, Putignano (dal 26′ s.t. Rigamonti); Buonocunto, Capogna, Cardinio. A disposizione: Frattini, Di Stefano, Bandini, D’Onofrio, Raiola, Ramadan, Marinò. All. Rocco Cotroneo.

Castiglione (3-5-2): Boccanera sv; Dallamano 6,5, De Angeli 6, Chiarini 5; Silajdzija 5,5, Ruffini 6, Lombardi 6.5, Cazzamalli 6 (dal 35′ s.t. Camilli sv), Calandra 6,5; Bignotti 6 (dal 42′ s.t. Porto sv), Cristofoli 5,5 (dal 24′ s.t. Oliboni 6). A disposizione: Lassandro, Mastrototaro, Guagnetti, Bottoli, Rinaldi, Garattoni, Porto. All. Alessio Delpiano 6.

Arbitro: Vittorio Di Gioia di Nola (Alessandro Salvatori e Marco Della Croce di Rimini).

Note: giornata velata, a tratti soleggiata; terreno in discrete condizioni; spettatori 2586 paganti e 317 abbonati; ammoniti Putignano, Vignali (L) e Chiarini, Bignotti (C); espulsi Bizzozero (L) al 30′ p.t. dalla panchina per proteste; Chiarini (C) al 36′ p.t. per doppia ammonizione; angoli 7-2; recuperi 2′ nel 1° t. e 4′ nel 2° t.

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_CALCIO/2014_2015/gara_30.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912