Seguici

Calcio Lecco 1912

Lecco, vincere per diventare la migliore seconda del campionato

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Chiudere al meglio il campionato per cercare di avvalorare un possibile ripescaggio in Lega Pro. Al di là delle note vicende extracalcistiche, in continua evoluzione, il Lecco ha l’obbligo di provare a vincere le quattro partite rimanenti, per riuscire in un’impresa che al momento è complicata: diventare la migliore seconda nei nove gironi di serie D.
Il motivo è presto spiegato: seppure dagli ambienti della Lega Pro abbiano già fatto filtrare, in via non ufficiale, come Lecco e Taranto siano le due piazze in pole position per il probabile allargamento dell’organico di Lega Pro, fare bene sul campo potrebbe costituire un ulteriore fattore positivo. Anche il sindaco di Lecco Virginio Brivio e gli assessori comunali, nell’incontro di mercoledì, hanno chiesto ai giocatori di continuare con questo passo per aumentare le probabilità di ripescaggio.
La missione è dunque questa: cercare di fare più punti possibili e successivamente andare lontano nei play-off, anche se a contare potrebbe essere – come accaduto gli anni passati – più la classifica della stagione regolare.
Al momento il Lecco vanta 70 punti in 34 partite, media 2,06 a incontro. Vincere le ultime quattro, portando così la striscia a otto successi consecutivi, potrebbe servire a rimontare le seconde degli altri gironi: comanda infatti la Caronnese (A) con 74 punti in 34 gare, quindi il Campodarsego (C) con 73 in 34, l’Alto Vicentino (D) con 71 in 34. Più indietro la Frattese (I) con 63 in 31 (media 2.03); il Grosseto (G), 59 punti in 30 partite (media 1,97), il Taranto (H, 58 pt in 30), il Fano (F, 56 pt in 30).
Essere la migliore seconda al termine del campionato, al di là dei pleonastici play-off, potrebbe avere un peso specifico importante, insieme al bacino d’utenza, allo stadio e alla tradizione.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912