Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, tutto tace e prosegue: lo stato delle trattative

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Non si può sicuramente dire che non ci sia del forte interesse intorno alla Calcio Lecco 1912, che sta vivendo sicuramente momenti difficili dopo l’arresto del patron Bizzozero ma comunque può tirare un lieve sorriso per quanto si sta muovendo intorno a lei.
Più o meno sottotraccia continuano infatti varie trattative per l’acquisizione del pacchetto societario attualmente detenuto dall’imprenditore brianzolo: russi e lecchesi hanno preso informazioni soprattutto sul bilancio e il debito ancora in essere giocatorifornitori e soprattutto Equitalia, quest’ultimo vero pomo della discordia.

Andiamo con ordine: a tirare il “carro delle pretendenti” c’è il gruppo russo rappresentato dall’intermediario Meregalli e che abbiamo conosciuto dal volto di Gela Danieliya lo scorso maggio; questa trattativa è la più mediaticamente esposta e di vecchia data, con i potenziali acquirenti che già hanno messo le mani sul settore giovanile e da un po’ di tempo stanno valutando con molto interesse l’idea di subentrare anche alla testa della prima squadra, magari in sinergia con altre forze.

Da una settimana a questa parte è emerso anche l’interesse del manager Forgetta, calolziese che già si è incontrato con il commercialista Micheli per visionare i conti: proprio tra quest’ultimo e il gruppo russo non è da escludersi la possibile nascita di una collaborazione, eventualità presa in considerazione anche da Meregalli stesso a domanda diretta.

Nel frattempo anche l’istituzione comunale si è mossa: il sindaco Brivio e gli assessori Gheza Valsecchi si sono messi in pista per trovare imprenditori disposti a mettere risorse all’interno della società di via Don Pozzi, come testimoniato dalla lettera di risposta inviata ai tifosi ad inizio settimana; al momento non sono ancora emersi dei nomi da questa “chiamata”, ma è possibile che la pista porti in qualche direzione concreta dalla prossima settimana.

Seguendo la “scaletta” in ordine cronologico, è notizia di mercoledì l’interessamento di un imprenditore lecchese “staccato” da Palazzo Bovara: il nome rimane secretato, ma sembra che già dall’inizio della prossima settimana potrebbero tenersi degli incontri conoscitivi

In ultimo, nel bresciano anche Beccalossi si sta dando da fare per trovare delle forze imprenditoriali interessate.

La controparte, ovvero la proprietà Bizzozero, al momento aspetta l’evolversi della situazione, rimandando la nomina del delegato alla vendita, ma il tempo inizia decisamente a stringere.

I tifosi dal canto loro aspettano novità di rilievo, così come i giocatori che sul campo si sono guadagnati il sostanziale accesso alla Lega Pro.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912