Seguici

Calcio Lecco 1912

“Il Lecco ai lecchesi”: la lettera di Maurizio al sindaco

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto
Riceviamo e pubblichiamo:
“Caro Sindaco, utilizzo questo canale comunicativo per portare il mio pensiero, il pensiero lecchese e della gente che ormai da 40 anni segue  con me il Lecco, in e fuori dal campo.
Siamo arrivati in un punto in cui  “o si salva o si lascia”.
Dopo anni di tormentoni dai vari Cala, Galati e co. finalmente il Lecco può voltare pagina con gente del posto, con potenziale economico, grinta entusiasmo.
Può essere il momento giusto, il momento in cui,  dopo anni fallimentari societari si riparte.
Era da anni che gente di Lecco, nata e cresciuta in riva al lago non si esponesse così tanto per i nostri colori.
Caro Sindaco, le chiedo (chiediamo) a gran voce di garantire al Lecco futuro, principi e attaccamento da parte di persone che hanno le stesse nostre radici.
Dopo anni, finalmente, Lecco risponde presente alla Calcio Lecco.
Siamo stufi di sentire di persone “esterne” dal nostro territorio che vogliono fare calcio.
Caro Sindaco, il Lecco ai Lecchesi!
Maurizio V. e i blucelesti

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912