Seguici

Altro

Tennis Club Lecco, fantastica promozione in serie B

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Fantastica impresa del Tennis Club Lecco: la squadra bluceleste ha vinto la finale contro il Villaricca Napoli, in trasferta, conquistando così la storica promozione in Serie B.
Protagonisti del momento storico per il sodalizio del presidente Fosco Pierangelo i giovani cresciuti negli ultimi anni con il direttore tecnico Adamo Panzeri, ma anche i veterani Lorenzo Frigerio e Jonata Vitari.
Un’enorme soddisfazione – ha spiegato Panzeri – Abbiamo raccolto i frutti del nostro lavoro. La finale di domenica è stata emozionante: il nostro gruppo si è confermato unito, compatto, e siamo usciti tra gli applausi del pubblico locale, cosa che ci ha riempito di orgoglio. Tutti i ragazzi hanno contribuito a questa promozione, da chi ha giocato domenica a chi è rimasto fuori a tifare per i compagni”.
Il Tc Lecco ha vinto 4-2, anche se di fatto l’ultimo doppio è stato sospeso a causa dell’invasione di campo e dei festeggiamenti, al termine del contemporaneo doppio vinto da Vitari e Frigerio.
I risultati. Fabio Tenneriello b. Filippo Schena 6-1 6-1; Agostino Cufalo b. Vittorio Siligo 6-3 6-1; Lorenzo Frigerio b. Pasquale De Giorgio 6-3 6-0; Jonata Vitari b. Giacomo Pirozzi 7-6 6-2; Vitari/Frigerio b. Tenneriello/Pirozzi 6-4 6-4; Siligo/De Giorgio b. Cufalo/Andrea Casati 7-5 2-3 rit.
Questi, invece, gli altri lecchesi scesi in campo durante la competizione: Matteo De Marinis, Ottaviano Martini, Luca Tato Bonacina, Andrea Gazzaniga in qualità di giocatore e vicecapitano.
Il futuro si chiama Serie B, anche seppure coach Panzeri guardi già oltre. “Siamo finalmente nella realtà a noi più consona per livello tecnico – commenta – Puntiamo però a salire nella massima serie, non nascondo le ambizioni, ne abbiamo le possibilità, con due grandi “vecchi” come Frigerio e Vitari e un gruppo di giovani che, sono sicuro, crescerà ancora”.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro