Seguici

Altro

Scherma paralimpica, Lecco chiude nella top ten nazionale

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Si è concluso il Gran premio paralimpico per società: la stagione 2015/16 ha sancito i progressi compiuti in questo settore, negli ultimi anni, dal Circolo della scherma Lecco, che ha concluso al nono posto su 37 società partecipanti.
Sensibile il miglioramento rispetto a dodici mesi fa, quando il sodalizio bluceleste chiuse fuori dalla top ten, in undicesima posizione.
Nello specifico, il salto in alto è stato registrato in entrambe le armi coinvolte: sesto posto finale nella spada, secondo nella sciabola, dove Lecco si è presa il lusso di lasciarsi dietro società storiche e con una lunga tradizione alle spalle.
Ovviamente, protagoniste in pedana sono state le bravissime Matilde Spreafico e Sofia Brunati, capaci nelle ultime due stagioni di conquistare complessivamente otto medaglie ai Campionati italiani di categoria, e di restare ai vertici del ranking.
«Una grande soddisfazione, la ciliegina sulla torta di una stagione che ha portato circa 40 podi in tutte le gare disputate» ha sottolineato, con orgoglio e soddisfazione, il maestro Mirko Buenza, direttore tecnico del Circolo della scherma Lecco.
L’anno prossimo proveremo a fare ancora meglio».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro