Seguici

Basket

Nuovo Basket Lecco al lavoro, Meneguzzo: «Roster profondo»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Primo giorno di lavoro per il Basket Lecco. La squadra bluceleste si è ritrovata al Bione per l’inizio della preparazione in vista del campionato di serie B 2016/17.

Agli ordini di coach Massimo Meneguzzo, dello staff tecnico e dirigenziale al completo, hanno cominciato il lavoro atletico tredici ragazzi, come consuetudine agli ordini del preparatore Angelo Castagna.

Molti i volti nuovi in un roster stravolto da partenze e arrivi. Persi Mascherpa, Piunti e Dagnello, sono rimasti Todeschini, Siberna, Brambilla e Balanzoni. A loro si sono aggiunti sei giocatori prelevati sul mercato, un mix di talento e gioventù che Meneguzzo dovrà plasmare al più presto, ma che rispetto agli ultimi due anni vanta forse maggiore esperienza in categoria.

«Una squadra diversa, abbiamo una “profondità” di dieci giocatori che in passato mancava – ha spiegato il coach – Ci sono elementi reduci da esperienze difficili, e in cerca di riscatto: mi auguro che riescano a dimostrare la loro fame con la maglia del Basket Lecco».

Uno degli obiettivi, e delle oggettive capacità di Meneguzzo, è crescere i giocatori sotto tutti i profili, tecnico e tattico: «Cercheremo di migliorarli in vista di future situazioni più importanti, e in attesa che noi stessi possiamo fare il salto di qualità. Abbiamo in rosa giocatori come Daniele Quartieri, il più anziano del gruppo, che dovranno trasmettere esperienza ai compagni; altri sono ragazzi di nome nel panorama nazionale, che però hanno vissuto un periodo sfortunato della loro carriera. Noi abbiamo fiducia in loro e vogliamo aiutarli a riprendersi. Inoltre c’è Davide Todeschini, prodotto del basket locale, atteso al salto di qualità definitivo».

Fino al 2 ottobre, giorno dell’esordio in campionato contro Costa Volpino, il Basket Lecco disputerà ben undici amichevoli, la prima il 27 agosto a Costa Masnaga alle 19 contro Santa Clara University: «Per la prima volta la nostra società affronterà una squadra di college americana – le parole del coach – e credo sarà un evento prestigioso. Inoltre parteciperemo, come ogni anno, al torneo di Varese e affronteremo formazioni di B e C Gold».

A creare qualche grattacapo alla preparazione bluceleste è l’arcinota questione del parquet del palazzetto. Al momento non è stato ancora sistemato, ma i lavori dovrebbero iniziare e completarsi entro la metà di settembre. Questo comporterà in ogni caso disagi per il Lecco. «Dovremo bloccare la preparazione – chiosa Meneguzzo – Speriamo che il presidente possa venirci incontro e trovare una soluzione, magari in Valtellina, per ovviare a questo fardello in piena estate. Ricordiamo che ad agosto e settembre si mette fieno in cascina per la stagione, e l’inizio di campionato sarà durissimo, caratterizzato da scontri con squadre di vertice».

Questo il roster attualmente al lavoro al Bione: Davide Todeschini (play, 1993), Carlo Fumagalli (play, 1996), Michele Peroni (guardia, 1994), Daniele Quartieri (guardia, 1987), Giacomo Siberna (ala, 1996), Dario Piva (ala, 1994), Luca Brambilla (ala, 1996), Emanuele Urbani (ala, 1993), Gaetano Spera (pivot, 1993), Jacopo Balanzoni (pivot, 1993).

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket