Seguici

Rugby

Rugby Lecco, l’Under 16 e l’Under 18 sperano ancora nell’Élite

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Missione compiuta per una delle formazioni del Rugby Lecco impegnate, lo scorso week end, negli incontri di barrage per l’accesso ai campionati Élite.
L’Under 16 ha travolto i pari età dell’Amatori Genova con il roboante punteggio di 60-12, dopo il ko di un punto nel preliminare. Domenica, alle 12.30 al Bione, affronterà il Lumezzane nel secondo turno.
È andata male, invece, all’Under 18 bluceleste, impegnata contro una formazione molto forte, il Monferrato: sconfitta per i blucelesti, 29-5. L’occasione per rifarsi arriverà domenica, sempre alle 12.30, sul campo dell’Asti.
«L’Under 16 è solo all’inizio, in un’età in cui si comincia l’agonismo – commenta il direttore sportivo del Rugby Lecco, Carlo Redaelli – Questi spareggi si fanno per capire a che livello sono le squadre. Non conosciamo quindi la forza dell’avversaria, si scoprirà soltanto una volta in campo». Compreso il match di domenica, all’Under 16 mancano al massimo tre incontri per completare il percorso di barrage. «Per la tradizione di Lumezzane immagino una squadra fisica e verticale nel gioco – ci ha confessato il mister, Giancarlo Locatelli – Purtroppo anche per noi è difficile amalgamare subito il gruppo, ogni settimana abbiamo giocatori nuovi».
«L’Under 18 invece è a un bivio – prosegue il ds Redaelli – Purtroppo sarebbe stato più logico far disputare queste partite a giugno, quando avevamo un gruppo già formato e competitivo. Ma va bene lo stesso, domenica scorsa i ragazzi ci hanno provato contro un gruppo formato da elementi di Monferrato, Alessandria e Acqui Terme, nettamente superiori fisicamente e tecnicamente».
Riuscendo nella difficile impresa di vincere ad Asti, il Lecco U18 accederebbe all’Élite territoriale, mentre con una sconfitta disputerebbe l’Élite regionale.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby