Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio, Lecco fa scuola: Pergreffi e Curioni sempre più in alto

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Lecco, quantomeno nella frangia calcistica, c’è un detto che circola e ogni tanto torna in mente. “Chi fa bene qui non può fallire altrove”, si dice, spesso a ragion veduta. Senza andare a scomodare il passato remoto, infatti, tra Serie B e Serie A giocano con profitto Ciano (Cesena), Mignanelli (Ascoli) e Sau (Cagliari), anche se per quest’ultimo l’esperienza bluceleste fu contraddistinta da più ombre che luci. E se si guardassero i vari allenatori sparsi sulle panchine della penisola il ‘bottino’ verrebbe irrobustito da Allegri, seppur la sua apparizione fu più che fugace nel 2007, Donadoni (Bologna), Oddo (Pescara) e Sannino (Salernitana)

Gli ultimi prospetti che hanno stanno spiccando il volo sono Antonio PergreffiGiacomo Curioni, rispettivamente accasitisi in mezzo alla difesa del Piacenza (Lega Pro) e sulla panchina del Pontisola (Serie D) per confermare quanto di buono avevano fatto l’anno scorso con la Calcio Lecco 1912.

Pergreffi ringrazia i tifosi

Pergreffi ringrazia i tifosi

Pergreffi, dopo un inizio in sordina, si è conquistato fiducia e stima dell’ambiente biancorosso a suon di prestazioni sorprendenti ed è in procinto di firmare il prolungamento del contratto fino al 2018. Su di lui, stando alle indiscrezioni, ci sarebbero già gli occhi di qualche squadra di Serie B, così Gatti&Co si sono mossi per tempo e gli hanno sottoposto un nuovo accordo economico.

Curioni, che con gli orobici sta disputando un campionato per ora ancora altalenante (schiacciasassi in casa, fragili in trasferta), ieri pomeriggio ha invece ottenuto il patentino di allenatore Uefa A, strappando anche la lode e la menzione nel comunicato ufficiale. Con lui si sono diplomati anche gli ex blucelesti Antonio Calabro, allenatore del Virtus Francavilla, Cesare Natali, difensore che da poco ha lasciato il calcio dopo l’esperienza con il Bologna.

Insomma, ancora una volta Lecco si sta dimostrando una vera e propria scuola per futuri allenatori e giocatori di livello.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912