Seguici

Altro

Sport blucelesti: basket e rugby sognano grazie alla programmazione, il calcio annaspa

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

La stagione delle squadre blucelesti nelle varie discipline è scattata, offrendo già le prime sensazioni. Troppo presto per emettere bilanci, però è chiaro un aspetto: l’annata che si annuncia meno promettente è quella del calcio, mentre è lecito sognare in almeno altri due sport.
La Calcio Lecco annaspa sul fondo della classifica di Serie D, ma il male che la attanaglia non riguarda il campo: è fuori, a livello societario, dove regnano confusione, improvvisazione e mancanza di fondi per costruire una squadra competitiva. Complicato, in questo momento, chiedere di più ai giocatori. La missione, improba viste le prime cinque giornate, è la salvezza.
Decisamente più ambiziose si annunciano le stagioni di Rugby e Basket Lecco. Nella palla ovale, la società del presidente Stefano Gheza è partita col piede giusto, passando sull’insidioso campo del Cus Torino. Il gruppo affidato a Sebastian Damiani, formato da un mix di veterani e giovani di belle speranze, può ripetere l’exploit di due anni fa, quando raggiunse i play-off per la Serie A. Il segreto sta nella programmazione, e nel saper crescere i propri giocatori in casa.
Un po’ quello che accade in casa Calcio a 5: la squadra è tornata in Serie B dopo un solo anno di purgatorio, ed è ripartita a livello societario. Non è mai venuta meno l’abilità di lavorare sul vivaio, e mister Claudio De Moraes può contare ora su un roster in gran parte condiviso con la forte Under 21.
Non è ancora a questo livello il settore giovanile del Basket Lecco (potrà esserlo nel prossimo futuro), ma il club del presidente Antonio Tallarita ha investito con intelligenza su figure che possano costruire i giocatori, su tutti coach Massimo Meneguzzo, alla sua terza stagione sulla panchina bluceleste. Dopo due play-off consecutivi, la sensazione è che il Basket Lecco possa recitare un ruolo da protagonista anche in questa Serie B, regalando soddisfazioni ai suoi tifosi. La trasferta di Orzinuovi saprà dire qualcosa in più.
Devono ancora scattare i campionati della Picco Lecco e della Pallanuoto Lecco Sport Management, ma anche per loro i segnali sono incoraggianti. Le uniche delusioni, per ora, arrivano dal calcio. I tifosi sognano una svolta anche nello sport più amato.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro