Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, arriva la prima vertenza: Zanetti presenta il conto

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Si attendeva, purtroppo, a breve la prima vertenza che sarebbe dovuta arrivare in casa Calcio Lecco. E, puntuale come previsto, dal Collegio Arbitrale della LND è arrivata. Ieri pomeriggio, infatti, gli arbitri GiampagliaAgus hanno emesso il loro verdetto sul ricorso presentato dall’ex allenatore Sergio Zanetti lo scorso gennaio. L’argentino aveva chiesto che gli venissero pagati oltre diecimila euro (10.328 euro per la precisione) garantitigli da Bizzozero con una scrittura privata firmata a luglio 2015.

Ricevuto e accolto il reclamo (aumentato dagli interessi di mora, ndr) presentato da Zanetti, esonerato ad ottobre, nel giugno appena passato, il Segretario del Collegio ha inviato una raccomandata alla Calcio Lecco, che mai ha risposto al sollecito. La LND, contrariamente, ha fatto pervenire la copia del contratto depositato.

Esaminato il ricorso, il Collegio Arbitrare ha così obbligato la società di via Don Pozzi a pagare 10.375 euro entro 30 giorni a partire dal 5 ottobre, come disposto dall’art. 94 ter comma 13 delle NOIF. Cosa rischiano i blucelesti? Una penalità e, successivamente, di essere esclusi dal campionato.

Una grana non di poco conto, visto che, stando alle indiscrezioni, sarebbero già molte le raccomandate inviate dagli ex giocatori del recente passato bluceleste, che dopo mesi di attesa e promesse si sono spazientiti per non aver visto saldate le loro pendenze economiche.

Qui il comunicato completo (pag. 37).

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912