Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio, il Lecco va veloce verso il Levico e la “prima” di Bertolini

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Siamo giunti ormai all’antiviglia di Lecco-Levico Terme. I trentini, ultimi in classifica con un punto, sette gol fatti (al pari dei blucelesti, ndr) e ben sedici subiti (peggior difesa del girone),  sono alla strenua ricerca della loro prima vittoria stagionale, mentre a Bertolini è stato affidato il compito di risolvere i problemi strutturali delle aquile.

Il tecnico valtellinese, come spesso detto, ha fin da subito fissato i suoi principi di gioco, partendo dalla fase difensiva sino ad arrivare al lavoro su fase difensiva e di transizione tra una e l’altra. L’allenatore vuole che il Lecco impari a gestire la palla per poi andare in verticale, sfruttando soprattutto la velocità di CardinioDi Giovanni, mentre al centro Crocetti dovrà fare la guerra con i centrali e sfruttare ogni pallone che gli passerà davanti.
L’aspetto mentale e l’atteggiamento sono poi due tavoli di lavoro all’ordine del giorno.

Tatticamente, il passaggio alla difesa a quattro permetterà di coprire un po’ meglio il campo, come già visto con la Grumellese. I giovani sono ancora perlopiù “traballanti” e, di conseguenza, Bertolini cercherà di limitare gli 1vs1 frontali, specialmente con tanto campo da coprire dietro le spalle.

Capitolo infortunati: risultano smaltiti i malanni stagionali di DonnarummaRigamonti, che fanno nuovamente parte del gruppo, mentre Romano ne avrà almeno fino alla prossima gara con la Virtus Bergamo. Lunga sarà ancora la degenza del difensore Marcone, che accusa dei problemi al ginocchio non risolvibili a breve termine.

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912