Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, Battocchi ha le ore contate? La prioprietà: “Prenderemo provvedimenti”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Non rimarrà impunita l’aggressione di Paolo Battocchi, dirigente accompagnatore della Calcio Lecco 1912, ai danni di Alberto Bertolini, ormai ex allenatore della squadra bluceleste.

La proprietà e l’amministratore Sandro Meregalli hanno infatti diramato il seguente comunicato ufficiale congiunto, in cui annuncia provvedimenti nei suoi confronti.

“La Calcio Lecco 1912 Srl, nella persona dell’Amministratore Unico Sig. Sandro Meregalli, unitamente alla Proprietà, condanna fortemente l’episodio che nei giorni scorsi ha coinvolto l’allenatore Sig. Alberto Bertolini ed un dirigente della Società.

Riteniamo inqualificabile ed intollerabile il comportamento tenuto da questo “dirigente” nei confronti del Sig. Alberto Bertolini, che oltre ad essere una vera e profonda bandiera bluceleste, è stato chiamato a guidare la prima squadra per volontà congiunta del Sig. Sandro Meregalli e di chi, ad oggi, detiene il 100% delle quote societarie.

La Calcio Lecco 1912 Srl si dissocia completamente da quanto accaduto e, anzi, comunica che saranno presi seri e importanti provvedimenti nei confronti dei dirigenti responsabili.

La Calcio Lecco 1912 Srl porge le proprie scuse al Sig. Alberto Bertolini per quanto accaduto, nella speranza che lo stesso possa nuovamente prendere in considerazione la possibilità di tornare a guidare la Nostra Prima Squadra.”

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912