Seguici

Altro

Tennis, Frigerio da Oslo: «Un grande 2016, contento del mio livello»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Lorenzo Frigerio continua a crescere. Dopo il successo nel torneo Itf di Oslo, il secondo di questo livello internazionale (il primo in estate a Sharm El Sheikh), il tennista cresciuto sui campi del Tennis Club Lecco sta cercando di ripetersi in un nuovo Futures in terra scandinava, l’Itf Norway F2. Ma trova anche il tempo di analizzare la sua stagione 2016, nettamente la migliore da quando impugna la racchetta.
«Sono contento del risultato – ha spiegato Frigerio – non è facile scendere in campo contro giocatori più in alto in classifica e la finale si era messa male; sono riuscito a riacciuffarla e mi ha fatto davvero piacere».
A inizio anno hai scelto di allenarti all’Harbour Club di Milano con Laura Golarsa (nella foto con Frigerio e Alessandro Bega): una scelta vincente.
«Sono felice per come sta andando quest’anno e per come ho recuperato dopo l’infortunio dello scorso, mi sto togliendo belle soddisfazioni soprattutto per quanto riguarda il livello di gioco espresso. L’obiettivo, a inizio anno, era fare una stagione continua a livello Itf, e ci sto riuscendo bene».
Quali sono i tuoi programmi a breve scadenza?
«Vedremo come chiuderò il 2016, poi deciderò insieme al mio staff la programmazione del 2017. Ma non dovrebbe discostarsi molto da quanto fatto quest’anno, lavorare tanto sperando di alzare il livello ogni giorno di più per migliorare la mia classifica».
Sei vicino ai primi 500 Atp. Si può sognare di compiere un altro step?https://www.leccochannelnews.it/2016/10/22/32840/
«La speranza è che questo sia soltanto l’inizio di una lunga serie di vittorie, che ne arrivino altre. Per adesso sta andando tutto bene».

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro