Seguici

Rugby

Cambio di calendario: il Rugby Lecco evita le due trasferte ravvicinate in Sardegna

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Cambio di calendario per il Rugby Lecco, che alla fine è riuscito a evitare la doppia e dispendiosa trasferta in Sardegna nel giro di una settimana.
La Fir è infatti venuta incontro alla richiesta da tempo inoltrata dalla società del presidente Stefano Gheza, stabilendo un nuovo calendario per i blucelesti.
Questa domenica la squadra di mister Sebastian Damiani osserverà un turno di riposo; il campionato di Serie B giocherà regolarmente, ma Amatori Capoterra-Rugby Lecco verrà recuperata il 20 novembre, approfittando della sosta per i test match delle Nazionali. I blucelesti anticiperanno la partita sul campo dell’Alghero, valida per la sesta giornata, sabato 5 novembre, e alla fine saranno in pari con il resto del girone 1.
«Personalmente non vedo di buon occhio le partite dopo la pausa – commenta la bandiera bluceleste Giancarlo Locatelli – La sosta forzata crea discontinuità nell’allenamento; è inevitabile che in un gruppo di non professionisti qualcuno possa “viverla” come una vacanza. Grazie a Dio qui non succede, i ragazzi sono tutti serissimi. Questa soluzione è più che accettabile, evitiamo di andare due volte in Sardegna nel giro di una settimana, con tutto ciò che avrebbe comportato a livello di disagio e dispendio».
Il Lecco è chiamato a rcuperare terreno in classifica, inchiodato all’ultimo posto con 4 punti nonostante sul campo ne abbia conquistati 13.
«La penalizzazione ci ha destabilizzato – continua Locatelli – anche se non mi piace trovare giustificazioni. Ma ogni partita giocata costa sudore. Dobbiamo fare tesoro degli errori commessi a Sondrio, e con Piacenza si è vista grande concentrazione. Siamo un gruppo giovane, che deve sempre rimanere sul pezzo se vuole risalire la china. Ma, facendo due conti, abbiamo vinto due match, perso realizzando cinque mete in Valtellina e pareggiato con la capolista: un rendimento più che buono».

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby