Seguici

Calcio a 5

Calcio a 5: in Serie B non c’è un padrone, Città di Sestu nuova capolista

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il turno infrasettimanale di Serie B, che ha visto frenare il Lecco C5, ha promosso in testa alla classifica del girone A una nuova squadra, a conferma del fatto che il campionato ancora non ha trovato un padrone.
Se sabato scorso davanti si era affacciata la Mediterranea Cagliari, il pareggio dei sardi nello scontro diretto con il Real Cornaredo ha offerto la possibilità di proporsi come leader del girone al Città di Sestu, una delle favorite per il salto in A2, grazie al successo tennistico sul Città di Asti.
In termini di reti segnate “esagera” il Carmagnola, che sommerge il San Biagio Monza, sempre più ultimo a quota zero punti, mentre il Rhibo Fossano coglie un’altra importante vittoria in trasferta a Pavia. Il Bergamo, soffrendo, piega la Domus Bresso mentre, come abbiamo già scritto, il Lecco è superato dai meratesi dei Saints Pagnano dopo un’accesa battaglia sul campo.

I risultati della 6^ giornata nel girone A di Serie B
Città di Sestu-Città di Asti 6-0
MyGlass CLD Carmagnola-San Biagio Monza 13-1
Domus Bresso-Bergamo 4-5
L84-Futsal Monza 4-5
Pavia C5-Rhibo Fossano 2-6
Real Cornaredo-Mediterranea 5-5
Saints Pagnano-Lecco 3-2

Classifica

classifica-calcio-a-5

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio a 5