Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, le interviste | Orlando: “Lavoriamo, ma siamo soli”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Una vittoria che vale come l’ossigeno mentre si è in apnea. Le interviste del post gara di Lecco-Olginatese confermano ulteriormente l’impressione data dalla bella esultanza che i blucelesti hanno messo in campo per il gol-vittoria di Fabio Cardinio.

Il primo a presentarsi di fronte ai cronisti stipati al “Rigamonti-Ceppi” è mister Stefano Cuoghi, che applaude i suoi per quanto messo in campo. Il Lecco, rabberciato, ha tenuto bene il campo di fronte ai bianconeri, nonostante un primo quarto d’ora di assestamento: “E’ vero, ci siamo dovuti sistemare all’inizio, dopodichè abbiamo meritato la vittoria. Abbiamo disputato una buona gara. L’esordio di Caraffa? Ha delle qualità che alla nostra squadra mancano e possono tornarci utili: può risolvere la partita in ogni momento.”

Le parole del match-winner Fabio Cardinio e del compagno-amico Giuseppe Orlando rimarcano invece i medesimi concetti: “Sono contato per come mi hanno festeggiato, i miei compagni sanno che mi comporto sempre correttamente con loro e me l’hanno dimostrato”, spiega Cardinio di fronte ai nostri microfoni; l’allarme lo accende poi Orlando: “Lavoriamo in settimana, ma, come dici tu, siamo abbandonati al nostro destino.”

Un altro, ennesimo, giustificato, appello.

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_CALCIO/2016_2017/gara_10_interviste.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”false” loop=”false” autorewind=”true” /]

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912