Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, l’ennesimo trasloco: si torna allo stadio

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un altro trasloco, l’ennesimo di una stagione infernale. I giocatori della Calcio Lecco 1912 nella giornata di giovedì 17 si sarebbero dovuti allenare, come ormai di consueto, presso il campo comunale di Canzo, ma, per motivi ancora da chiarire, questo non è stato possibile.

Poco dopo mezzogiorno, a circa due ore dal ritrovo, ecco il contrordine: “fermi tutti, ci si vede al ‘Rigamonti-Ceppi’“, potremmo immaginare la comunicazione, con il conseguente rientro a casa per staff tecnico, atleti e lavoratori. Il pullmino per il trasporto dei materiali, già carico, è così rientrato alla base senza nemmeno uscire da via Don Pozzi.

Una decisione, quella della società, che si estenderà anche a domani e a sabato mattina, con conseguente sovrautilizzo del manto erboso in vista della gara di domenica contro il Caravaggio. In campo, poi, non si può dire che ci fosse voglia di ridere o scherzare visto quanto successo in mattinata. I giocatori si aspettavano quantomeno la visita dell’amministratore Sandro Meregalli, vista la situazione complicata e le scadenze dei rimborsi che continuano ad accumularsi senza venir onorate. Invece il comasco ha affidato a Cuoghi il compito di tener “viva” la squadra, abbandonata sempre più al suo destino.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912