Seguici

Basket

Basket Lecco, coach Meneguzzo: “Chapeau ai miei ragazzi”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

«Posso solo dire chapeau ai miei ragazzi».
Massimo Meneguzzo non potrebbe essere più soddisfatto. La prestazione regalata dal Basket Lecco a Iseo ha convinto sotto ogni punto di vista, soprattutto quello dell’approccio al match: spietato sin dal primo minuto. Nessun atteggiamento molle o sottovalutazione dell’avversaria, ultima in classifica.
«I ragazzi hanno fatto la partita perfetta sotto ogni punto di vista – spiega il coach – sia per la concentrazione e la determinazione sia per l’energia messa in campo in quaranta minuti. Questo ci ha dato la possibilità di risparmiare Gaetano Spera, non al meglio fisicamente, per poterlo recuperare in vista dei prossimi impegni».
Anche la percentuale al tiro è tornata al livello dei giorni migliori. «Questo è dettato da grande attenzione, concentrazione sui dettagli. Ci siamo passati la palla, venti assist denotano che la squadra ha giocato insieme. Non era un avversario facile perché già Vicenza aveva perso lì, e poi Iseo aveva voglia di riscattare le ultime opache prestazioni».
Per la prima volta in stagione, il Lecco mette in fila due successi consecutivi e si sblocca in trasferta. «Sicuramente è importante in vista del prossimo impegno con Padova: fino a poche settimane fa i veneti erano i capofila del campionato -prosegue Meneguzzo -Noi dobbiamo imparare dalla trasferta di San Vendemiano come da quella di Iseo, il campionato è molto equilibrato. Per vincere è necessario non abbassare mai la concentrazione».

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket