Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, a Seregno con rosa e morale a pezzi. In campo così?

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Le novità sono all’ordine del giorno in casa Calcio Lecco 1912, dove si sta preparando la gara del “Ferruccio” di Seregno tra mille problemi e zero certezze. L’ultimo addio, quello di Roberto Guitto, priverà Cuoghi e la squadra di una pedina esperta in mezzo al campo.

Gli azzurri, privi di Vigniano squalificato, attendono una squadra che già aveva dovuto salutare Crocetti, RigamontiMatic prima della gara con il Caravaggio e, con ogni probabilità, perderà anche Donnarumma e Cardinio alla riapertura delle liste di trasfertimento.

Con una rosa letteralmente a pezzi, i blucelesti dovranno presentarsi al cospetto di una squadra formata per vincere: una vera e propria impresa, che poi condurrà verso la settimana della verità, con l’udienza in tribunale prevista per giovedì mattina.

Probabile, come si può vedere nella grafica, che Cuoghi opti per una formazione decisamente accorta e chiusa, con le ripartenze affidate alla velocità di capitan Cardinio, cui potrebbe essere affiancata la fisicità di Parravicini. Un vero e proprio “fare di necessità virtù” in attesa del giudizio.

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912