Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, parla il curatore: “Esercizio provvisorio? Si, ma…”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La giornata odierna ha portato novità di rilievo in casa Calcio Lecco 1912: come sappiamo, il Tribunale di Lecco ha accettato di concedere l’esercizio provvisorio alla società bluceleste, con buona pace di pronostici e sentimenti opposti.
Una società che, tra le altre cose e all’insaputa di tutti, ha cambiato sede legale.

La Camera di Consiglio ha deciso di proporre la carica al commercialista Mario Motta, monzese iscritto all’albo e socio dello studio Qualitas. La pratica, la numero 66/2016 (clicca per leggere la sentenza completa, ndr) è ora nelle sue mani: “Venerdì accetterò la carica – spiega il dottore – chi è interessato può anche affittare la Calcio Lecco, il salvataggio è nel pieno interesse del Tribunale visto quello che significa la squadra per la popolazione.”
Leggendo la sentenza depositata dal giudice Colasanti si apprende il motivo per cui non è stata “staccata la spina alla società”, dato che “esiste il principio del ‘grave danno’ in caso di interruzione dell’attività, sia pure momentanea, in quanto determinerebbe la revoca dell’affiliazione e la perdita del titolo sportivo.

L’amministrazione controllata ha ovviamente dei punti cardine: “Dovrà esserci un bilanciamento tra entrate e uscite della società: ripartiamo da zero e dobbiamo costruire. L’esercizio provvisorio potrebbe essere anche immediatamente revocato se non esistessero più i motivi per concederlo o mantenerlo. Ora dovrò guardare i dati che mi hanno inviato e capire cosa fare.”

Al Lecco sono stati concessi tre giorni per depositare bilanci e scritture contabili e fiscali obbligatorie, con elenco dei creditori allegato. Per il prossimo marzo, invece, è stata fissata la successiva udienza per l’esame dello stato passivo della società bluceleste, mentre tra 15 giorni il curatore Motta convocherà i creditori per chiedere la loro disponibilità a proseguire con l’esercizio provvisorio.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912