Seguici

Basket

Basket: Cento evoca dolci ricordi, ma domani sarà dura

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Finalmente l’attesa è finita: il Basket Lecco tornerà in campo giovedì alle 21 a Cento. La 14^ giornata di andata riporta alla mente ricordi dolci per i tifosi blucelesti. Sfida di play-off 2014/15, primo turno: il Lecco affronta gli emiliani da sfavorito, ma fa saltare il banco vincendo due volte in trasferta, gara uno e gara tre, 85-79 e 86-73.
Non sarà così facile segnare oltre ottanta punti giovedì sera: la squadra di coach Lanfranco Giordani vanta il miglior attacco del girone con 81,2 punti (prima anche nel tiro “da tre” col 39%) a partita e la seconda miglior difesa con soli 65,3 punti concessi agli avversari; primeggiano inoltre a rimbalzo (40,1) e per valutazione media (99,2). Una curiosità: il team emiliano commette meno falli di tutti nel Girone B, ma va più spesso in lunetta.
Cento, come da tre anni a questa parte in categoria, rimane una delle più credibili pretendenti al salto in A2. Il quintetto tipo schierato da Giordani è Brighi-Chiera-Bedetti-Pignatti-Benfatto. Cento porta in doppia cifra, per punti a partita, tre uomini: Bedetti (13.9 col 64% da 2 e il 59% dal campo in 26’), Chiera (13.6 in 27’) e Caroldi (10.6 in 25’). In campo, il Lecco troverà anche l’ex Davide Andreaus, in bluceleste due stagioni or sono. Ai ragazzi di Massimo Meneguzzo servirà grande concentrazione per tentare l’impresa.

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket